ARCHITETTURA FARE PENSARE

Il senso dell’azione


Scolpire con partecipazione

La famiglia di scultori Ferdinando Perathoner ha già eseguito da quattro generazioni moltissime statue in legno e
bronzo del “Cristo Morto”, del “Cristo Vincitore” e del “Cristo Risorto”, e anche la figura di “Maria”, Madre della Chiesa, è stata oggetto di studi molto approfonditi.
L’immensa e ricca produzione artistica riguardante la figura di Maria è l’espressione più eloquente della profonda devozione con la quale la Chiesa, nella sua storia plurisecolare, ha costantemente venerato la Madre di Dio.
I Perathoner Ferdinando Scultori fanno parte della grande tradizione della chiesa con le loro infinite e varie rappresentazioni della vita di Maria. Nello stesso tempo, hanno sempre cercato di eseguire statue con forme nuove, attribuendo maggior valore alla materia del legno usato e lasciando anche il segno dello scalpello, trasmettendo così una sensibilità moderna del lavoro a mano, vibrante e ricca di espressività.
Le rappresentazioni di Maria con il Gesù Bambino e della Vergine eseguite dai Perathoner sono state collocate in tante
chiese di tutti i continenti del mondo.

Madonna con Gesù Bambino,
legno di tiglio, h. 170 cm, con tinta
acquarello colorato con cera.
Madonna, legno di tiglio, h. 150 cm
(intera), tinta acquarello colorato con cera.

Molto apprezzata è la loro bravura d’adattamento secondo le situazioni stilistiche delle varie chiese e dell’arredamento.
Il Concilio Vaticano II ha definito Maria “Madre della Chiesa”.
Questo va sicuramente inteso nel senso che la statua in cui si rappresenta Maria deve avere un senso simbolico e deve evocare il sublime: questo è proprio quanto resta impresso nell’opera dall’esecuzione a mano, compiuta con tutto quell’amore e quello studio che un tale soggetto richiede.
Per questo non va consigliato il prodotto di serie e di stampo troppo consumistico, affinché si ottenga un valore d’essenzialità e spiritualità profonda.
La bravura tecnica e l’espressività dei Ferdinando Perathoner Scultori donano, assieme all’espressione delle riflessioni
spirituali, anche un valore importante a queste opere preziose.

Ferdinando Perathoner Scultori – Ortisei (BZ)
Tel 0471 796180 Fax 0471 797361

condividi :
La Via Francigena riapre ai pellegrinaggi
26/10/2009
Ripartiamo dalla famiglia
22/09/2005