ARCHITETTURA

Un felice recupero di antiche essenze

Il lavoro di Antico è inizia tra le valli montane alla ricerca di insediamenti rurali, abitazioni e fienili che il tempo ha segnato. Qui l’azienda recupera le travi e le tavole che, una volta smontate, subiranno un’attenta valutazione e una severa selezione per essere trasformate in pavimenti di qualità. Il legno viene prima pulito e schiodato, poi viene trattato in essiccatoio e infine restaurato.
Solo allora le doghe possono passare alla fase finale della ceratura che viene eseguita esclusivamente a mano secondo la più ferrea e antica tradizione.

L’azienda fornisce anche intagli manuali per decorare i pavimenti. Nelle immagini alcuni esempi di fantasie: a rosa dei venti, a primula, a tralci e foglia, a motivi floreali e a decori geometrici.

The company also carries out carving by hand to decorate the floors. Some examples of motifs can be seen below: wind rose, primula, leaf and vine-shoot, floral and geometric motifs.

Antico è’s production begins in mountain valleys in search of rural settlements, houses, and haylofts marked by the passage of time. Here the company retrieves beams and planks which, once disassembled, are carefully assessed and selected to then be transformed into quality floors. First the wood is cleaned and the nails removed, then it is treated in a dryer, and finally it is restored. Only then can the planks go to the final waxing phase, which is done strictly by hand to the toughest standards of the oldest tradition.

condividi :
“La stufa: il fascino della tradizione”
22/12/2006
Cristallo e metallo
31/07/2005