FARE

OUTDOOR & GIARDINO

intorno alla casa,tra piscine, zone pranzo e conversazione

L’outdoor oggi é uno spazio fondamentale del vivere quotidiano. Chi ha la possibilità di godere degli spazi esterni di un giardino d’abitazione tende a personalizzarli creando ambienti confortevoli mediante l’arredamento e i mobili per esterno in cui il controllo dell’illuminazione e dell’ombreggiamento assume un ruolo fondamentale.
Resistenti alle intemperie, i mobili, i sistemi o gli accessori per esterni oggi possono seguire due tendenze prevalenti: il tecnologico leggero e resistente e il primitivo materico e massiccio.
La pergola autoportante “Wave”, in listelli di legno dal sapore country e dalla lavorazione artigianale riunisce in se questi aspetti. Ultima nata fra le strutture per il Giardino Unopiù é caratterizzata da un forte impatto scenografico e ricorda un’onda oceanica in cui l’elemento curvilineo diviene protagonista. Fornita in kit di montaggio, é costituita da centine in tubolare di ferro zincato e verniciato a polveri color grafite, complete di staffe per il fissaggio a terra e di listelli in pino nordico impregnato di 15 mm di spessore. La struttura necessita di un pavimento di appoggio.Creare un ambiente riparato, per piacevoli momenti di relax; questo è l’obiettivo della collezione di gazebo Oasis, disegnata da Rodolfo Dordoni. Una nuova versione combina elementi tecnici, come le tende roll, alla classica struttura in teak. Il fluttuante movimento naturale delle tende si trasforma: i teli si tendono come quinte scenografiche e le sottili pareti rendono possibile la sottrazione dello spazio, in un suggestivo gioco di rovesci, nel quale lo spazio esterno diventa interno, e in cui potersi sentire avvolti, ma anche liberi di godere dell’ambiente circostante.
Un pratico meccanismo permette di creare un ambiente raccolto e protetto, nel quale posizionare comode soluzioni living oppure tavoli e sedute, per gradevoli momenti di convivialità (Roda)1. Ladybug divano e poltrona, firmate da Luca Trazzi, sono sculture che arredano gli spazi con ricercato design. Forme tondeggianti, linee sinuose e contorni inaspettati per una collezione che sorprende piacevolmente coloro che si lasciano avvolgere dal loro comfort (Schönhuber Franchi S.p.A.)
2.Disegnata da Renzo Mongiardino, Arpa è una serie di divani e poltrone dalla caratteristica struttura in giunco. Attraverso un gesto ritmico e un movimento fluido, il design riflette delle forme classiche e organiche allo stesso tempo. Oltre 20 varianti di tinteggiature all’anilina all’acqua, inoltre, lasciano intravedere la venatura del materiale (Vittorio Bonacina)
3. Lolah è un originale sofà da esterno con struttura in rattan (a scelta in polietilene e alluminio) e tessuto tecnico di nylon, di derivazione navale. (Kenneth Cobonpue)
4. Nest è un’originale contaminazione tra una seduta e un ombrellone, assemblati in un’unica struttura con un design che coniuga inventiva, semplicità e raffinatezza; la sua struttura è in legno di teak ecosostenibile, in quanto è ricavato da foreste tailandesi che praticano la regolare sostituzione delle piante tagliate con un numero maggiore di nuove essenze. (Deesawat)

La nuova linea Dedon Folding del Designer francese Jean-Marie Massaud rivisita e reinventa la poltrona secondo uno stile elegante e moderno con una meticolosa attenzione ai dettagli. Soluzione innovativa, design intrigante, colori attraenti e tessuti
particolari i suoi punti di forza.

Hamptons Graphics (design Gian Vittorio Plazzogna e Roberto Papparotto) é una collezione che propone strutture leggere e “grafiche” nei colori bianco e coffee: tinte sobrie per arredi misurati e chic. Costituisce l’evoluzione e il completamento della già esistente linea Hamptons, ma se ne distacca per la sua estetica semplice e rarefatta. Caratteristica ripresa anche nel nuovo intreccio a Straps, realizzato con un nastro largo e sottile che dà origine a una trama lieve e resistente (Roberti Rattan)

Le poltroncine e i puffi della collezione “Manipur” disegnata da Luciana Monticelli per Braid, l’azienda di Maurizio Maurizi che produce i suoi mobili in Indonesia utilizzando la fibra sintetica Viro in polietilene.

Mobili in rattan sintetico con tre nuove proposte dalla lavorazione decisamente originale.
Inediti intrecci realizzati in wicker, fibra sintetica che ben si presta a soluzioni esteticamente innovative. È uno stile nettamente moderno quello del set Cipro, salotto in cui le linee rette che disegnano divano, poltrone e tavolino si incrociano senza ordine apparente nell’originalissimo intreccio crazy. Al grigio dei mobili fanno da contrappunto i cuscini color tortora e il piano in vetro nero del tavolino.
Si distingue fra le tante collezioni per l’intreccio ottagonale della fibra piatta di 25 millimetri, che alleggerisce visivamente e ingentilisce l’intera composizione. Importante il gioco di trasparenze che aumenta l’adeguatezza dell’intero set agli esterni. Le gelosie ottagonali, infatti, lasciano trasparire il paesaggio retrostante e garantiscono un piacevole senso di leggerezza. (GREENWOOD)

La gamma in ferro Re.Garden comprende gazebi, tavoli e tavolini (anche solo i telai), sedute, panche, lettini, scaffalature da terra e a muro, realizzati in un classico grigio antracite o in un bianco vintage per soddisfare tutte le esigenze stilistiche. Le lavorazioni sono eseguite quasi interamente a mano da artigiani, che rifiniscono e assemblano ogni pezzo uno per uno: l’impiego di macchinari è riservato solo per assicurare la massima precisione della geometria delle forme. Tutti gli articoli sono trattati con un procedimento di zincatura a caldo o di cataforesi e successivamente verniciati, per aumentare la resistenza e prevenire la formazione della ruggine. La linea è completata da tende per i gazebi e cuscini per le sedute, realizzati in tessuti trattati per essere idrorepellenti, resistenti ai raggi UV e alle muffe. (Re.Garden)

Poltrona Vegetale è un originalissimo pezzo di arredo e di design, con telaio in traliccio di ferro grezzo, pensato come struttura per piante rampicanti, che, poco alla volta, ricoprono e trasformano la poltrona, rendendola sempre diversa, specie se si scelgono essenze da fiore: il loro evolversi tra lo sbocciare della corolla, la piena fioritura e il chiudersi deiboccioli muta l’oggetto. (Angelo Grassi)

Greenwall, dalla linea Greenline, design Luca Pegolo, una collezione dedicata completamente al contenimento del verde, è un vero e proprio muro verde, la cui struttura riproduce il disegno di una serie di mattoni. Autentica parete divisoria mobile che può fungere da vaso (contenendo direttamente la terra) o da chachepot (contenendo una serie di vasi). Verde e profumata, greenwall si rivela ideale per contenere rampicanti sempre verdi come il gelsomino. La trasparenza è regolata dalla disposizione e dal tipo di piante scelte. (Nautinox Living)Per abbandonarsi al relax più totale e godersi il sole nella sua forma migliore, benefica e non aggressiva, è stata concepita Wave, originale amaca con baldacchino ombreggiante in tessuti trendy e base e struttura in acciaio inox e alluminio: sorprende gli amanti dell’estetica raffinata con l’essenzialità delle sue linee, la sensualità dei suoi dettagli, il carattere innovativo del suo design e l’uso di materiali di elevato valore qualitativo. (Royal Botania)

Contemporaneo e accogliente, questo divano permette di configurare diversi tipi di seduta. Composto a due soli posti, con pochi gesti può trasformarsi in un momentaneo separè o in un riservato lettino. Creato dal designer Emanuele Magini nel 2011 per Campeggi , permette in qualsiasi ambiente una libera interpretazione del fruitore finale.

Alla base del progetto ci sono i moduli Zen Cube che possono accogliere infiniti modi di assaporare l’arte di vivere l’outdoor; tali moduli, che possono ospitare una struttura  portante metallica, sono completamente smontabili, per questo motivo non richiedono autorizzazioni o permessi edilizi; sono realizzati in Cedro Rosso del Canada, che contiene dei principi attivi che combattono le muffe e i parassiti e può stare all’esterno per centinaia di anni senza essere intaccato.(Exteta)

condividi :
PORTE FRANCHE ERBUSCO
02/09/2009
Il nuovo volto della campagna americana
23/11/2005