ARCHITETTURA FARE

I mattoni che durano nel tempo


La Fornace Ballatore di Villanova d’Asti ha prodotto i mattoni tradizionali fatti a mano in terracotta, utilizzati per la chiesa del Santo Volto a Torino. Conservare la tradizione, esserne custode, progredendo però nell’innovazione tecnologica:
questo è lo spirito con cui Fornace Ballatore produce i suoi mattoni, formati con stampi in legno o ferro, prodotti con le argille migliori, sabbiati esternamente con sabbia selezionata, essiccata in pezzatura fine rustica che non dia efflorescenze. Leggermente sabbiati esternamente o lavati, lievemente irregolari, di colore rosso, rosato o testa
di moro, di tutte le misure e di oltre 500 tipi di forme e profili. Mattoni da tamponamento, di tutte le dimensioni, completi di una vasta gamma di sottomisure per consentire il rivestimento dove non ci sia lo spazio o la necessità di un elemento intero.Tavelle in cotto fatto a mano, quadrate o rettangole, esagonali, ottogonali, sabbiate, levigate o lavate tutto esattamente come una volta…

Foto Enrico Cano

La scelta delle migliori argille rosse, ad alto contenuto di ossido di ferro, miscelate con argille grigie dà inizio alla lavorazione per produrre un mattone della migliore qualità. Previo processo di ibernazione esterna delle argille, queste sono trattate separatamente da un impianto di premacinazione. Successivamente, ha inizio la fase di lavorazione… la pressatura è solo manuale. La miscela ottenuta, diversa secondo le dosi delle argille impiegate, viene mescolata con acqua, dando origine ad un impasto morbido ed omogeneo ottimale per la foggiatura manuale. Gli impasti ottenuti, depositati in silos, sono prelevati e distribuiti sui banchi di lavoro dagli esperti mattonai. Innumerevoli sono gli stampi che la Fornace Ballatore ha raccolto o costruito negli anni per riprodurre antiche sagome.

condividi :
UN PARADISO MOSAICATO IN CIELO
19/01/2013
Riti e sapori ancestrali
30/11/2005