ARCHITETTURA

PAVIMENTAZIONI SICURE NEI CAMPI SPORTIVI

Due ore al giorno. Questo è il tempo che mediamente viene considerato massimo per
usare i campi di calcio in erba naturale. Oltre certi limiti, – spiega Franco Prosperi, Amministratore di Campiverdi, Azienda specializzata in pavimentazioni sportive di alta tecnologia – l’erba va in stress, il tappeto naturale si distrugge, ovviamente anche in relazione alle condizioni climatiche; in zone con molta pioggia o con temperature estreme per forza di cose si riduce la possibilità di utilizzo di un campo sportivo in erba naturale…

In pratica, i campi in erba naturale per lo sport saranno sempre di meno …
Se parliamo di professionisti, certo l’erba naturale resta quanto di meglio per un campo di calcio. Ma se questo va usato per allenamenti giornalieri già diventa difficile mantenerlo in buone condizioni. Se poi, come accade nei centri parrocchiali, il campo è usato per diverse attività e nell’arco di molte ore al giorno, ecco che è necessario disporre di un campo in erba artificiale, il solo che consenta un uso intensivo. E, se ben realizzato, in sicurezza…

L’articolo completo è disponibile in
CHIESA OGGI 101 
Acquistalo online, o su www.lekiosk.com !

condividi :
Sterilor
31/07/2005
Ante scorrevoli per separare gli ambienti
02/04/2013