ARCHITETTURA FARE PENSARE

Le tende

Tratto da:
Case di montagna n.48
I dettagli che fanno montagna: le tende

Sono utili per completare l’arredo, per permettere la necessaria, simbolica, separazione tra dentro e fuori, tra l’ambiente esterno (seppur piacevole e ricco di verde come nelle località alpine) e il nostro mondo privato, per ottenere un’atmosfera più “soft”, schermando la luce troppo forte di certe ore del giorno, per contribuire a fermare il freddo, creando un’ulteriore cortina davanti ai vetri… ma anche belle. Tanto belle da migliorare un arredo, da trasformare un’atmosfera, da caratterizzare un intero locale. Il risultato finale è condizionato dalla scelta della tipologia e dal tipo di tessuto e poiché le soluzioni possibili sono numerosissime, ciascuno potrà decidere con grande libertà. Diversi sono i fattori da valutare nella scelta: inutile infatti montare tende complesse, magari a più strati, se non si vuole dedicare troppo tempo alle operazioni necessarie al loro lavaggio o se abbiamo l’abitudine di tenerle raccolte ai lati per goderci il panorama. Non esistono regole fisse da seguire e valide per tutti i casi, il parere di un esperto abbinato ad un pò di senso pratico e di gusto estetico è sufficiente per garantirci la scelta più adatta.
Come dimostrano le foto di queste pagine, in una casa di montagna possono trovare collocazione sia le tende più classiche che incorniciano con i loro colori e le loro fantasie le finestre, sia le più moderne tende a pacchetto. Le prime permettono di ottenere scenografie interne più suggestive, ma l’essenzialità delle seconde, mettendo in risalto il panorama, trasforma gli scorci naturali in soggetto di spettacolari quadri. Nel risultato finale dell’inserimento di una tenda in un ambiente gioca un ruolo fondamentale la scelta del tessuto. Nelle case di montagna, anche nelle più elenganti, nella maggior parte dei casi prevalranno colori decisi e vivaci, utilizzati in fantasie floreali o geometrie scozzesi. Questi tipi di tessuto creano un piacevole contrasto cromatico con l’omogeneità del legno (materiale usato in abbondanza nelle architetture alpine) e permette a chi volesse ottenere risultati maggiormente caratteristici di creare piacevoli coordinati accostandoli a tinte unite o utilizzando fantasie diverse. Ogni ambiente costituisce un caso a parte, ma una certa omogeneità è indispensabile per evitare un senso di confusione.

…in una casa di montagna possono trovare collocazione
sia le tende classiche..
… un ruolo fondamentale
la scelta del tessuto. …
…le più moderne tende
a pacchetto…
…mettendo in risalto il
panorama.
…prevarranno colori
decisi e vivaci…
…creare piacevoli coordinati…

condividi :
Una barchessa residenziale
29/11/2005
NOVITA’
03/12/2012