ARCHITETTURA FARE PENSARE

Dove collocare il camino

La particolarità del camino è di essere il centro focale dell’ambiente che lo ospita, per questo è molto importante scegliere la giusta collocazione per usufruire al meglio dei benefici sia estetici sia tecnologici. Non esiste una regola universale ma tanti suggerimenti utili, basati sull’esperienza.

La posizione del corpo scaldante è un argomento delicato che spesso si tramuta in un caso particolare. Per questo
non è possibile dettare nessuna regola universalmente valida ma si possono offrire una serie di esempi e osservazioni. I volumi a disposizione non sempre sono armoniosi e spesso presentano alcuni ostacoli tecnici come i vincoli strutturali dati dalla presenza di pilastri, impianti, muri portanti o dalla collocazione di una canna fumaria preesistente. Esistono tante semplici soluzioni per rimediare a questi inconvenienti e trasformarli in elementi di pregio dell’abitazione. A questo proposito, gli uffici tecnici delle aziende specializzate offrono un valido supporto tecnico, a professionisti e privati, con servizi sempre più personalizzati. La particolarità del camino è la sua ‘vocazione’ a essere polo catalizzatore dello spazio domestico capace di radunare intorno a se famiglia, ospiti e amici. La fiamma attira lo
sguardo, riscalda e comunica nell’ambiente un prezioso senso di accoglienza, relax, calore e intimità. Per sfruttarne al meglio tutte le caratteristiche è importante seguire alcune semplici regole, prima fra tutte la scelta della collocazione perchè è proprio dalla sua posizione che dipenderanno il volume e l’estetica, ovvero ‘l’anima’ del camino che comprende anche i problemi più tecnici legati al tracciato e all’altezza del condotto dei fumi. Generalmente le zone preferite sono il soggiorno, il pranzo e la cucina, centri focali della casa, da cui è anche più semplice riscaldare tutta l’abitazione. La volumetria dell’ambiente che accoglie il camino ne condiziona la dimensione e la forma.

Nelle foto: Camino d’angolo chiuso su quattro lati con due piani d’appoggio laterali.
Camino passante con doppia vista: una sulla zona pranzo l’altra sull’area soggiorno e relax.
Camino frontale in un’ampio spazio giorno attrezzato per accogliere numerosi ospiti. A sinistra nel sottoscala è previsto uno spazio per lo stipaggio della legna, mentre ai lati del camino sono affiancate alcune strutture orizzontali
che fungono da comodi piani d’appoggio e dotate di cuscini, si trasformano in pratiche panche che aumentano le sedute a disposizione nella zona conversazione e pranzo.

Attenzione alle distanze

Nelle scelte dimensionali è necessario tenere conto dell’ingombro effettivo non solo del camino ma anche delle sedute da radunargli intorno e prevedere la circolazione dietro le sedie. La
profondità utile può variare da 2.10 a 2.40 m (per non essere troppo distanti dal fuoco) e la larghezza varia da 2.80 a 3.20 per un numero di
persone da 4 a 6 (per ogni persona in più si aggiunge l’ingombro della seduta standard di circa 0.70 o 0.80 cm).

Eurotrias

Kuro
MODELLO: Kuro
PRODOTTO DA: Tulikivi
DISTRIBUITO DA: Eurotrias, Bolzano
CARATTERISTICHE: il camino stufa moderno e lineare è ideale collocato come elemento organizzatore dello spazio in diverse aree funzionali. La struttura comprende due vani utili per stipare la legna da ardere o per essere utilizzati come piani d’appoggio. La superficie spazzolata e rigata della pietra ollare Tulikivi Sky cela la nuova tecnologia di combustione a vortice che si basa sul ricircolo dei gas combusti per mezzo dell’aria di tiraggio. In tal modo si prolunga la permanenza dei gas nella camera di combustione, si migliora il loro rendimento termico e si garantiscono emissioni pulite.

Il fascino di Cortina d’Ampezzo riprodotto da un’abitazione e dal suo camino con travi in legno. Quando si vuole delimitare un ambiente, pur senza dividere totalmente le due zone a diversa funzione, può essere utile il volume del camino che se è passante, avrà anche il vantaggio di scaldare contemporaneamente le due zone. L’integrazione con l’ambiente, come in questo caso, può avvenire con l’allestimento scenografico degli elementi d’arredo (alari, scaldini e la collezione di boccali appoggiata sulla trave). Progetto: architetto M. C. Toscani. Foto: M. Papa.

La casa Krog Iversen A/S in Danimarca sviluppa e costruisce ormai da quasi 30 anni le stufe-camino, monoblocchi e inserti per camini, noti in tutta Europa con il rinomato marchio SCAN. La filosofia aziendale ha sviluppato e realizzato efficaci sorgenti di calore ed eleganti focolari dotati di sistemi di combustione all’avanguardia che rispettano l’ambiente. Le stufe SCAN, garantite per cinque anni, sono curate in ogni dettaglio e una volta scelto il modello base
si hanno a disposizione molteplici possibilità di variazione, ad esempio si può scegliere il colore, l’inserimento dei componenti (acciaio, pietra ollare, mattonelle di maiolica), le maniglie, le sportelle o il tipo di piastra da pavimento e
gli accessori.

Oekotherm

Scan 50
MODELLO: Scan 50
PRODOTTO DA: Scan
DISTRIBUITO DA: Oekotherm, Bressanone (BZ)
VOLUME RISCALDABILE: da 75 a 340 mc
CARATTERISTICHE: una stufa camino totalmente cilindrica con un ampio vetro a 180 gradi. Il fuoco è perfettamente godibile anche ai lati della stufa. Il diametro di base è di 51 cm e l’altezza di 101.9 cm. Le maniglie sono disponibili in oro, cromo e acciaio.
Il design dalle linee pulite, la forma cilindrica e la panoramica visuale
del fuoco rendono ideale la collocazione al centro dell’ambiente.
DSA 6
MODELLO: DSA 6
PRODOTTO DA: Scan
DISTRIBUITO DA: Oekotherm, Bressanone (BZ)
VOLUME RISCALDABILE: 125-300 mc
CARATTERISTICHE: inserto camino con ampio vetro a sviluppo verticale. Può essere inserito nella parete o riqualificare un camino presistente, magari mal funzionante o a basso rendimento. L’inserto DSA murato ha lo stesso rendimento di una stufa indipendente e l’efficace sistema di combustione assicura una combustione neutra rispetto l’ambiente.

Il camino angolare

La struttura architettonica del camino angolare in muratura, è completamente integrata nella scala, realizzata su disegno del progettista.
La posizione strategica permette di convogliare il calore anche nei piani alti
dell’abitazione e allo stesso tempo qualifica un angolo esteticamente anonimo. Progetto: arch. Ratto. Foto A. Lecce

Deville

MODELLO: rivestimento Rondò
PRODOTTO DA: Zetaline, Badia Polesine (RO)
FOCOLARE: Deville CO7899.PT09
VOLUME DI RISCALDAMENTO NOMINALE: 770 mc
CARATTERISTICHE: il focolare in ghisa, classe ‘C’ a fuoco continuo a convenzione naturale; ha porta in ghisa
di colore grigio antracite. Il rivestimento ad angolo in appoggio a 30° ha alzata di base, spalle e architrave in Trani
bocciardato. Il piano del fuoco in un pezzo unico è realizzato, nel modello qui presentato in foto, in marmo Crema Mediterraneo patinato ma è disponibile anche in Giallo Silvia Oro Patinato, Rosa Asiago lucido, Rosa Spring lucido, Rosa Portogallo lucido. La trave è in legno massiccio e la struttura del cassettone scorrevole è su guide in tinta noce scuro.
Nelle foto: La cornice in marmo bianco scolpito del camino collocato al centro della parete è il fulcro di
un raffinato e luminoso soggiorno cittadino. Foto di: A. Lecce.

Nelle foto: Quest’antico legame con la sapiente tecnica artigianale consente all’azienda, di offrire ai
clienti la realizzazione di qualsiasi modello o decorazione anche da fotografia o da disegno.

Jolly mec

Jolly 5000
MODELLO: termostufa Jolly 5000
PRODOTTO DA: Jolly-Mec, Telgate (BG).
SUPERFICIE SCALDABILE: dai 30 ai 90 mq
MATERIALI: il cuore di Jolly 5000 è totalmente in acciaio.
DOTAZIONI: umidificatore, serranda anteriore regolabile, ventilatore da 41
0 mc/h, centralina elettronica, termostato ambiente, cassetto ceneri.
CARATTERISTICHE: è un impianto completo che in poco tempo inizia a riscaldare per portare rapidamente, grazie al suo sistema di canalizzazione ad aria forzata, gli ambienti al calore desiderato. L’umidificatore incorporato migliora la qualità dell’aria assicurando un ambiente salutare. L’alimentazione a legna offre il fascino del fuoco scoppiettante e i vantaggi del combustibile più economico, l’unico rinnovabile. CaldoControl ha autonomia di carica grazie al dispositivo che regola il consumo della legna in funzione della richiesta di calore. Con Jolly 5000 si può riscoprire il piacere della cucina sana, gustosa ed economica di un tempo grazie al suo fornetto in terracotta lavorata a mano ed ai suoi accessori per le grigliate. La piastra radiante permette di tenere al caldo o scaldare le vivande scaldare o tenere in caldo le vivande, mentre il forno è dotato di resistenza elettrica e termostato (di serie), che permettono di velocizzare la cottura e di riscaldare il forno anche a stufa spenta. Disponibile con o senza forno la termostufa offre infinite possibilità di rivestimento come pietra ollare o bocciardata o decorata, marmi anticati, mosaici o in ceramiche decorate a mano fino a poter inserire piastrelle procurate direttamente dai clienti.

Termostufa alimentata a legna
per riscaldamento ad aria umidificata

Termojolly
MODELLO: Termojolly
PRODOTTO DA: Jolly-Mec, Telgate (BG).
CARATTERISTICHE: Termojolly può essere abbinato in parallelo ad una caldaia esistente o può da solo assolvere al compito di scaldare tutta la casa. Compatibile anche con i moderni sistemi a parete, pavimento, zoccolino, può efficacemente essere abbinato ad altre fonti di calore, quali i panelli solari per produrre un calore sano, omogeneo, risparmiando e in armonia con l’ambiente. L’esclusivo sistema di combustione completa garantisce rendimenti estremamente elevati così che una carica di legna assicura molte ore di calore a basso costo e con emissioni di fumi estremamente contenute, a tutto vantaggio dell’ambiente. Oggi è anche disponibile la versione con l’innovativo sistema “CaldoControl”, che consiste nel controllo automatico dell’aria comburente.
Termojolly si presenta come un monoblocco pre-assemblato e collaudato, così l’installazione è facile, veloce e sicura, senza lavori di muratura. Una volta collegato l’impianto idrico e quello elettrico e predisposto lo scarico dei fumi, è pronto per essere rifinito con uno degli oltre 150 rivestimenti proposti da Jolly- Mec: l’aspetto sarà quello di un tradizionale camino, ma la funzionalità sarà analoga ad una vera caldaia. Termojolly produce acqua calda per i sanitari di bagno e cucina ed è disponibile anche nella versione “da inserimento”. Ciò significa che qualunque camino esistente può rapidamente essere trasformato in un efficiente impianto di riscaldamento. L’installazione di Termojolly consenta di accedere alla detrazione IRPEF del 36% prevista dalla legge per gli impianti che rispettano l’ambiente.

Famar

Camino Caldaia SX
MODELLO: camino caldaia SX con doppia antina
RIVESTIMENTO: Deneb, in Travertino Tivoli stuccato e spazzolato con passe-partout in Pietra lavica con lavorazione scoppato fine.
PRODOTTO DA:Famar, Pietravairano (CE)
VOLUME RISCALDABILE:Le caldaie camino Famar possono riscaldare tutta la casa e offrire fornitura di acqua calda a volontà anche per villette di 400 mq ed oltre, escludendo totalmente o parzialmente la caldaia a gas e risparmiando grandi quantità di combustibile.
CARATTERISTICHE: il camino caldaia con doppia antina, coperto da brevetto, è costituito da una facciata con due ante che si aprono a tutto campo (180°), provviste di chiusura con due magneti e di maniglie con inserti in alluminio pressofuso rifinite con trattamento galvanico, con impugnatura anatomica in materiale plastico tecnologico, resistente alle alte temperature che evita scottature durante la presa. La parte superiore della facciata si apre ed in essa sono disposte le attrezzature necessarie alla pulizia dello scambiatore e all’uso del girarrosto. Il modello
è provvisto di produzione di acqua calda sanitaria di serie, vetro ceramico, girarrosto, scivolo per contenimento
legna, ridisegnato e rinnovato tecnicamente. Un particolare sistema di passaggio di un velo d’aria sulla parete interna delle antine evita l’affumicamento dei vetri. Il cassetto per il contenimento e lo svuotamento della cenere, è completamente ridisegnato. Ora è provvisto di griglie di areazione per la ripresa dell’aria. È disponibile anche il modello ad angolo che presenta gli angoli posteriori smussati per facilitare l’inserimento ed evita di occupare eccessivo spazio.

Gli accessori in acciaio verniciato a polveri in colore nero sono
stati disegnati espressamente per essere accostati ai nuovi
termocamini FAMAR. Un pregevole coordinamento estetico e
funzionale che si concretizza ad esempio nel set di ferri comprendente attizzatoio, molle e paletta o nel pratico portalegna
sospeso Sham, con ripiano per appoggio di materiale necessario
all’accensione.

Schema di allacciamento con caldaia e termoscaldabagno ad accumulo
1- Caldaia camino Famar mod. LX
2- Sonde ad immersione
3- Valvola di sicurezza tarata ad 1,5 bar
4- Circolatore
5- Valvola di ritegno a clapét
6- Valvola deviatrice a 3 vie
7- Valvola elettrotermica comandata da sonda
8- Valvola di sfiato automatica
9- Barilotto DN 1.1/4"
10- Vaso di espansione con galleggiante in rame
11- Tubo di sicurezza DN 1" o rame DN 28×1,5
12- Tubo di scarico DN 3/4" o rame DN 22×1,5
13- Termoscaldabagno
14- Quadro elettrico con termostato, termometro
15- Trasformatore di tensione da 10 W 220/24 V
16- Caldaia da riscaldamento tradizionale
17- Radiatori
18- Raccordi a tre pezzi
19- Rubinetto di scarico caldaia
20- Valvola di sicurezza da 6 bar (tipo scaldabagno)
21- Tubo di sfiato per carico da vaso di espansione
22- Separatore d’aria con valvola di sfiato automatica

Mont Export

Canta
MODELLO: Canta
PRODOTTO DA: Harrie Leenders
DISTRIBUITO DA: Mont Export, Vittorio Veneto (TV)
VOLUME RISCALDABILE: 150 – 200 mc
CARATTERISTICHE: originale, compatto, versatile e innovativo. Il camino design Canta, progettato da designer Jos Muller, si distingue per le dimeensioni ridotte e la forma salva spazio. Il vetro antina e di conseguenza la panoramicità del fuoco è molto ampio mentre la parte posteriore rimane, discretamente nascosta. E’ girevole, quindi collocato al centro di una parete consente di posizionarlo di volta in volta, verso le diverse aree funzionali dell’ambiente, in modo da garantire la visione del fuoco sia nella zona pranzo, sia nello spazio soggiorno relax. L’ampia antina con apertura saliscendi è parzialmente sabbiata e la parte inferiore è disponibile in diverse tonalità di colore. Il modello è realizzato sia nella versione sospesa sia con l’appoggio a pavimento.
Nelle foto: Canta ruotato a sinistra

Canta ruotato a destra

Save Fumisteria
MODELLO: accessori per fumisteria.
PRODOTTO DA: Save Fumisteria, Chiuppano (VI)
CARATTERISTICHE: da poco introdotta nel mercato, le nuova serie di raccordi e tubi appositamente studiata per le stufe a pellet. Dalla sapiente tecnologia ed esperienza di Save, ditta italiana specializzata nella produzione di tubi per lo scarico dei fumi di stufe a legna e di altri apparecchi da riscaldamento, nasce un ampia gamma di tubi di qualità che per le caratteristiche
tecnico prestazionali del materiale impiegato offre un’elevata resistenza all’invecchiamento e offre interessanti soluzioni estetiche che permettono la collocazione a vista dei canali del fumo in qualsiasi ambiente.

condividi :
Tende da sole. Tra design, tendenza e qualità tecnica.
25/07/2008
Accessori:
01/09/2005