ARCHITETTURA

UN PARADISO MOSAICATO IN CIELO

Un miracolo che si rinnova: la grande cupola sotto la quale si raccolgono a decine di migliaia i pellegrini vibrerà di nuova luce e di nuovi colori. L’Albero della Vita distenderà i suoi rami su di uno sfondo dorato tra voli di variopinti uccelli che rappresentano tutti gli stati del Paese latinoamericano di cui la Aparecida è la patrona.

Impressionano a prima vista le dimensioni. Il santuario si erge superando i cento metri alla cuspide e svetta sull’intorno col suo profilo maestoso.
L’impianto a croce greca misura 173 metri in lunghezza, 168 in larghezza e al suo interno
trovano posto circa 70 mila persone. Dopo San Pietro in Vaticano, è la basilica più grande del mondo: è il santuario dedicato alla Protettrice del Brasile, Nossa Senhora da Conceição Aparecida, a San Paolo. La sua costruzione è relativamente recente.
Perché il culto all’Aparecida cominciò nella prima metà del XVIII secolo e crebbe in particolare nel XIX. La tradizione riferisce che il 12 ottobre del 1717 (oggi festa nazionale del Brasile) Domingos Garcia, João Alves e Felipe Pedroso pescavano da tempo senza risultati nel fiume Paraiba, quando nella rete trovarono una statuetta in terracotta della Vergine, ma senza testa. Al tentativo successivo comparve la testa e la statua poté essere completata: era una Madonna nera. La pesca da quel momento diede grande frutto e la statuetta, battezzata Nossa Senhora da Conceição Aparecida, fu oggetto di devozione e operò miracoli, in un caso liberando uno schiavo; il suo colore scuro la rese particolarmente cara ai tanti neri brasiliani…

L’articolo completo è disponibile in
CHIESA OGGI 99
Acquistalo online o in Edicola!

Usa il link per avere approfondimenti tematici
<Video, schede web, approfondimenti, dettagli prodotto e altro ancora>
Punta il tuo smartphone oppure digita il linkpro seguito dalla stringa chiave:

http://pro.dibaio.com/madonna-aparecida

http://pro.dibaio.com/raymundo-damasceno-assis


http://pro.dibaio.com/giovanni-paoloII

Progettazione, realizzazione, messa in opera, mosaici artistici
http://pro.dibaio.com/mosaico-friul

condividi :
L’home lift. Salire in allegria. Il raccordo verticale come momento di pausa in un appartamento a Milano.
22/11/2006
In cucina
31/07/2005