ARCHITETTURA

Il nuovo modo di concepire la luce

Castaldi Lighting, azienda storica del settore dell’illuminazione, presenta Aperio, il più moderno contributo all’illuminazione d’interni.
Nata dalla collaborazione tra Castaldi Lighting e lo studio di architettura A++ di Milano, Aperio è una soluzione di illuminazione unica sul mercato e una perfetta sintesi di design e innovazione. Aperio non è una lampada, ma “luce in movimento”. La soluzione, infatti, viene installata in fase di costruzione, dopodiché “scompare”.
Una volta acceso, Aperio dispiega progressivamente la sua luce uscendo dalla parete in cui è inserito, sulla quale lascia la sua traccia luminosa. La luce diventa movimento e modifica l’ambiente circostante con il suo passaggio. Spegnendosi, invece, si nasconde a filo della parete e scompare in essa. 
Grazie al suo elevatissimo contenuto tecnologico, Aperio rappresenta il modo più innovativo e contemporaneo di gestire la luce e risponde perfettamente all’esigenza di gestire al meglio l’illuminazione d’interni di spazi dalla dimensione importante: dal soggiorno dell’appartamento privato, all’hotel, negozio o show room.
Tra le sue molte caratteristiche esclusive, vi è la capacità di integrarsi perfettamente all’ambiente in cui viene inserito, senza vincoli dettati dallo stile e dal design dello spazio stesso. Aperio diviene dunque un “pennello di luce” nelle mani dell’architetto, che attraverso la sua fantasia, creatività e capacità di progetto può giocare con la luce e personalizzarla.
Aperio nasce da una tecnologia tutta italiana ed è l’essenza del migliore made in Italy, in grado di coniugare tecnologia, stile e qualità per potere competere efficacemente nel mondo.

Aperio è disponibile in due versioni che rappresentano due movimenti nello spazio: rotante e sporgente. Aperio Rotante si muove intorno all’asse baricentrico verticale fino a +50° e -50° di rotazione, mentre Aperio Sporgente prevede un movimento basculante con fulcro sulla base inferiore. La parte superiore del corpo illuminante fuoriesce fino a oltre 40 mm.

In entrambe le versioni, una sofisticata elettronica comanda l’intensità luminosa, il movimento e i tempi, che diventano le nuove variabili della luce, personalizzabili e programmabili facilmente con comandi manuali, via wi-fi o da dispositivi mobili. Queste caratteristiche consentono le più varie e sofisticate soluzioni, adattabili ad ogni ambiente, necessità e condizione, anche in presenza dei più evoluti sistemi di Building Automation con i quali Aperio è compatibile.

Aperio costituisce un altro passaggio importante nel processo di sviluppo tecnologico che Castaldi Lighting, attraverso i suoi marchi Norlight e Castaldi, sta realizzando in questi anni, aggiungendosi ai già noti prodotti e progetti innovativi per l’interno e a tutta la nuova gamma LED per esterni.
condividi :
Toni Benetton
31/07/2005
L’idea: arredare la casa con pezzi classici
27/09/2005