PENSARE

La baita del ‘900

La Baita “Tea sot i rosoi” dei primi del ‘900, si trova a Livigno, ed è situata sulle piste a 200 metri al di sopra del paese e gode della vista di uno splendido panorama. Il legno utilizzato per il rivestimento degli interni è il cirmolo e larice antico, mentre la pavimentazione è realizzata in legno di larice massello di recupero. La lavorazione eseguita è stata di recupero conservativo abbinata al design moderno. La forte intesa di Walser holz® e Opera in Design di Giulio Cusini, ha permesso di ristrutturare la vecchia baita soddisfacendo al meglio il gusto e le aspettative del cliente…

L’articolo completo è disponibile in
CASE DI MONTAGNA 90
Acquistalo online, in Edicola o su www.lekiosk.com !

condividi :
La Voce delle Diocesi
19/04/2006
Interventi d’artista
06/12/2005