Un terrazzo proteso verso l’infinito


Progetto: Piscine Solaris, Duebi Piscine

È nella zona del lago di Como.
Ma attorno al lago è ben difficile trovare un luogo godibile e disponibile, una spiaggia da cui accedere all’acqua e
tuffarsi – e comunque la qualità dell’acqua lacustre è dubbia.
Un lido privato risolve il problema, e l’orografia del sito, di per sé incantevole, ne resta esaltata. Il leggero declivio
terrazzato è un contesto ideale per la collocazione della piscina: l’ampiezza del panorama offre una vista sempre
gradevole, un orizzonte la cui vastità può essere paragonabile solo a quella che si ritrova in mare.
E se questa era campagna, ora è luogo di villeggiatura, ambiente privilegiato in cui commisurarsi con la natura, in tutte le sue manifestazioni. Se l’acqua è l’elemento principe della piscina, non può essere sopravvalutato il fatto che questa determina una condizione ideale di vita, un’occasione per godere i segreti del campo: come il venticello che trascorre tra le fronde catturandone i profumi.
O l’ombra ristoratrice che accanto all’acqua è particolarmente piacevole – mentre la pompa di riciclo mette in movimento l’acqua: certo non è naturale questo moto, ma il suo gorgoglio lo è.

SCHEDA TECNICA
DESTINAZIONE D’USO: privato
UBICAZIONE: Brianza
TIPOLOGIA: piscina prefabbricata SOLARIS PISCINE
mod. ALBA SPECIALE
Struttura della vasca realizzata con tecnologia
brevettata "MODUL-TECH" in pannelli autoportanti
di acciaio speciale ad alta portata galvanizzato
a caldo Z750 di forte spessore (160/100)
nervato orizzontalmente, rivestiti sul lato interno
della vasca con un secondo pannello in poliestere
armato che assicura una perfetta protezione
alla guaina in pvc oltre ad un maggiore isolamento
termico.
Rivestimento in Liner di pvc presaldato 75/100 di
colore bianco.
SUPERFICIE: 84,5 mq
PROFILO DI FONDO: mini fossa
PROFONDITÀ: da 1,20 a 2,00 mt.
DIMENSIONI: 13,00 x 6,50 mt
IMPIANTO DI FILTRAZIONE:
SOLARIS PISCINE della portata di 32 mc/h
(tempo di ricircolo: 3,8 ore) composto da: nr. 02
skimmer + nr. 03 bocchette di mandata + nr. 01
presa di fondo + nr. 01 presa per scopa + nr. 01
pompa SOLARIS mod. SE0300 + n° 01 filtro a
sabbia SOLARIS della serie "SIDE" mod. FV900.
DOTAZIONE ACCESSORI PISCINA:
Scalinata termosagomata mod. Quadra da mt.
3,25 di colore bianco con impianto idromassaggio
a 06 bocchette dotate di ugelli intercambiabili
– nr. 03 proiettori 300W/12V – Centralina di controllo
livello piscina RNS.
Trattamento acqua: disinfezione eseguita con
centralina elettrolisi del sale con cambio di polarità
"DUO SYSTEM 7 SEL/PH", con regolazione
automatica del pH – by pass riscaldamento

La spiaggia è un bordo attrezzato, confinante col prato, parte in legno.
Il colore e la consistenza materica di questo intorno garantiscono una temperatura gradevole: anche se il sole picchia
mai ci si scotta.
E le parti ombreggiate formano brani di salotto all’aperto. La grande vela che sta prossima alla casa prolunga un poco
l’ambiente interno dell’abitazione, quasi come un corridoio coperto che invita, mentre gli ombrelloni punteggiano il
bordo sul lato.
Strategica la collocazione della doccia, separata ed evidenziata da uno zoccolo, posta accanto all’accesso alla vasca. Si nota la continuità col giardino: la vasca ne è parte integrante, ed elemento eminente, predominante. Il giardino finisce per ruotare attorno alla piscina: trova qui il suo significato.
Le dimensioni sono proporzionate al luogo: alla casa, alle necessità degli usuari, alle misure del giardino.
La gradazione dei colori – sabbia e azzurro chiaro – definisce un’atmosfera che richiama quella marina: che cosa
manca perché ci si possa rilassare e fare sport in libertà? 13 metri di lunghezza permettono di nuotare veramente.
La forma è semplice: dimostra come per ottenere equilibrio e validità estetica non è necessaria una concettosa elucubrazione.
I paramenti di bossi, cipressi e altre piante che compongono il giardino, pur entro un breve spazio, si presentano
come un prodromo di bosco, ma ricco di ordine e di misura: una quinta naturale su cui indugia la vista figurandosi (ne scrisse magistralmente il Leopardi ne “L’infinito”) più vaste distese di alberi e cespugli.
E l’aria è limpida come l’acqua, il cui fondo si riflette limpido e chiaro nei baluginii di superficie.

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)