Un’antica casa colonica

Realizzazione di: Annamaria Crisalli e Stefano Lazzarini
Servizio di: Luisa Carrara
Foto di: Athos Lecce

Immersa nel verde di splendidi oliveti, sulle colline toscane della lucchesia, in prossimità della antica “Via Francigena ” e della mistica Abbazia di Farneta, circondata da un paesaggio disegnato dai campanili di p ievi romaniche, da cipressi secolari e da vigneti terrazzati, sorge questo puro e tipico esempio di casa colonica toscana del XVII secolo.

Immersed in the green of splendid olive groves, on the gently rolling hills around Lucca, near to the old via Francigena and the mystical Farneta abbey, and surrounded by a landscape dotted with the romanesque bell towers of pievi, centuries-old cypress trees and terraced vineyards, stands this perfect exemplar of a seventeenth Century tuscan farmhouse.

Si tratta di un edificio in pietra a forma rettangolare che, per impostazione volumetrica e caratteri formali, rispecchia
fedelmente il modello d’abitazione rurale codificato dalla cultura architettonica del tardo ‘600, con modesti interventi
d’adattamento effettuati all’inizio del XX secolo. Sul davanti della casa, di fronte al ricovero del carro e del cavallo,
vi è un’aia con fondo di pietra che era destinata soprattutto al deposito dei raccolti e alla battuta dei cereali. Un antico
pozzo di pietra, un vecchio forno a legna, un ampio pergolato con le viti ed un piccolo giardino medievale in prossimità
degli orti completano l’ambientazione rurale.

This is a rectangular building in stone which faithfully respects the standard country houses that came out of the
late seventeenth century, both in terms of volumetric and formal features; some inconspicuous adjustment work was carried out at the beginning of the twentieth century. On the front of the house, opposite the shelter for the horse and cart, there is a threshing area with a stone floor that was also used for crop storage. An old stone well, a wood-burning oven, a large pergola with grape vines, and a small medieval garden near to the vegetable garden complete the country setting.

" L’atmosfera monastica e raffinata della sala da pranzo e del soggiorno è sottolineata dalla fuga degli archi, dal colore antico dei muri in memoria dei pittori toscani del Quattrocento e dalle piccole sculture della padrona di casa.
The monastic and refined atmosphere of the dining room and living room is emphasised by the series of arches, the old colour of the walls reminiscent of Tuscan painters of the
Quattrocento, and the small sculptures by the lady of the house."

Una coppia di americani, la Signora Karen Wilberding, affermata e sensibile pittrice e scultrice, e il signor John Diefenbach, colto uomo del mondo internazionale dell’” Immagine”, hanno acquistato gli oliveti, i vigneti e il casale per realizzare la loro dimorastudio e riattivare la produzione del vino e dell’olio d’oliva. Gli studi e la realizzazione del restauro sono stati condotti con i proprietari ricreando le atmosfere dell’antico casale. La distribuzione interna segnava
uno schema classico per l’esercizio dell’attività agricola: il piano terra era adibito a stalla, tinaia e cantina, mentre il piano superiore a dimora del “lavoratore”, fienile e deposito per le olive, il granturco e i prodotti dell’orto.

An American couple, Mrs Karen Wilberding, an established and perceptive painter and sculptor, and Mr John Diefenbach, a wellread man of the international world of ‘image’, have bought the olive groves, vineyards and farmhouse to create their home-cumstudio and to re-establish wine and olive oil production. The restoration project and its implementation has sought to recreate the atmosphere of the old farmhouse. The interior arrangement originally had a classic design
for carrying out agricultural work. On the ground floor there was a stable, vat room, and wine cellar; on the floor above
there was the barn and the storeroom for the olives, corn and garden products.

"Tutte le strutture in legno antico e cotto sono state restaurate con le tecniche più conservative.
Le mezzane di cotto originale sono state trattate e cerate e sono stati volutamente lasciati sul cotto i toni
incerti del passato, senza mettere in atto esasperate tecniche di pittura.

All structures in old wood and terracotta were restored using the most conservative techniques.
The original terracotta tiles were treated and waxed; changing hues caused by time were purposefully
left untouched, without resorting to painstaking painting techniques."

Nella camera padronale al primo piano si respira un’atmosfera romantica, semplice e discreta. Qui un piccolo camino in
marmo, una scaletta in cotto verso il sorprendente bagno, due nicchie ai lati del
letto in ferro battuto, un tavolo e un modesto armadio completano l’arredo. Il colore acquerellato delle pareti, realizzato con colori sovrapposti a base di terre naturali, libri sparsi e un copriletto damascato di un caldo color polvere esaltano il pregnante romanticismo della camera.

The master bedroom on the first floor is bathed in an atmosphere of simple and discrete romance. Here a small marble fireplace, a terracotta stairway leading to the bathroom, two niches on either side of the wrought-iron bed, a table, and an inconspicuous wardrobe furnish the room. Bringing out the romantic nature of the bedroom are the pastel-coloured
walls made with overlaid coats of natural earth colours, books here and there, and a warm dust-coloured damask bedcover.

"La camera del padrone di casa, di impronta decisamente maschile, fa anche da luogo di lavoro. Il proprietario ha
voluto porre un vecchio tavolo da lavoro, dal sapore povero, di fronte alla finestra che incornicia gli oliveti e il
giardino, per poter alternare ai momenti di lavoro, momenti di rilassante contemplazione della campagna lucchese.

The master bedroom has a decidedly male touch and is also used as a work area. The owner has placed an old and
poor-looking work table in front of the window, which looks onto the olive groves and the garden; like this he can
alternate periods of work with moments of relaxing contemplation of the Lucca countryside."

La stanza da bagno adiacente alla camera dei padroni di casa è un semplice e affascinante ambiente che accoglie con discrezione i servizi. Un vecchio lavandino a “fontanella” in marmo bianco, un’ampia doccia completamente aperta con
piano e bordo in pietra grezza, una vasca in ghisa porcellanata al centro della stanza e tutto il sobrio arredo proposto con un’elegante armonia, fanno di questo bagno un luogo intimo e ricco di passato.

The bathroom adjacent to the master bedroom is a simple and charming room that discretely houses the sanitary fixtures. An old ‘drinking fountain’ washbasin in white marble, a spacious and completely open shower with base and border in rough stone, a porcelain-covered cast-iron bathtub in the middle of the room, and plain furniture proposed with elegant harmony, make this bathroom an intimate place of the past.

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)