Tra arazzi di gusto orientale

L’ambientazione ricorda un poco quella delle grandi cisterne di Istanbul, in virtù dei soggetti raffigurati nelle illustrazioni.
Il lusso garbato, l’organizzazione architettonica volta all’economia dello spazio, rimanda anche alle costruzioni termali dell’antica Roma.
In ogni caso la presenza delle pitture murali in forma di arazzi genera un’atmosfera
affatto diversa da quanto ci si aspetta usualmente da una piscina, che diventa come una piazza d’acqua in cui il gioco acquista una dimensione nuova: non solo il moto, ma anche la contemplazione.
Il rapporto tra vasca e paramenti murari è assolutamente inedito e originale, lo stretto camminamento laterale che percorre tutto il perimetro dell’invaso funge da cornice e da passerella per una fruizione più diretta dell’esercizio pittorico.SCHEDA TECNICA

REALIZZAZIONE: 2008
VERDACQUA DI SANTENA
(T0) CONCESSIONARIO
PISCINE CASTIGLIONE

UBICAZIONE: nord Italia
DESTINAZIONE D’USO: piscina privata coperta
FORMA: rettangolare
DIMENSIONI: 5 x 11 mt
PROFONDIT˜: ml 1,40 x 2,20
STRUTTURA: bluestyle a bordo sfioro
RIVESTIMENTO INTERNO: azzurro perla 

ACCESSORI: (copertura tipo, impianti nuoto controcorrente,
illuminazione vasca,
vasca ausiliaria idromassaggio).
Scalinata d’ingresso;
n° 6 bocchette idromassaggio;
centralina elettronica per il
monitoraggio, regolazione
e dosaggio deiparametri principali dell’acqua. Collegato alla piscina
c’è un impianto che recupera il
vapore creato dall’acqua della
piscina, lo condensa e serve per riscaldare l’aria e per conservare
gli affreschi che sono autentici. 

Quanto si trova fuori dall’ambiente della piscina diventa secondario: il luogo qui è decisamente autoreferenziale, poiché si completa nel dialogo interno di straordinaria lucidità tra antico e moderno, tra decoro e funzione.
L’età e la scaturigine delle pitture ha secondaria importanza: esse sono un suggestivo richiamo a una dimensione diversa, lontana da quella dominata dalla tecnologia. Predomina la dimensione dell’estetica pura, ricercata fin nel minimo dettaglio della trama tipica degli arazzi raffigurati, che richiamano la tradizione persiana o quella indiana.
In un ambiente così, alla vasca è riservato un ruolo non ancillare, ma complementare:
un contrappunto di efficienza che nell’azzurro perla delle superfici interne rimanda alle tonalità dei mari caldi del sud. Essendo questo impianto ubicato in un contesto alpino, la suggestione cromatica, illustrativa di scenari assolutamente lontani, invita alla scoperta,
alla sorpresa, all’esotismo.

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)