DALLA TERRA, CON LA TERRA, SULLA TERRA. SUPERFICI APPROPRIATE PER LA CASA DELLA PREGHIERA

Prodotto naturale per eccellenza, il cotto è traspirante, privo di carica elettrostatica, mantiene una temperatura costante, non emette polveri e sostanze tossiche ed è efficace contro il rumore.
Costituisce il materiale ideale per i riscaldamenti a pavimento.
La terracotta è antica quanto l’arte del costruire: pavimenti in cotto si trovano nei conventi medievali come nei chiostri rinascimentali. E la lavorazione attuale del cotto mantiene intatto il sapore autentico del materiale, esattamente come quello antico.
Perché l’antico e il nuovo convivono. La tradizione, i colori della terra e l’arte antica delle lavorazioni manuali alimentano la passione e l’impegno di chi, come Fornace Brioni, si dedica da generazioni al cotto. I primi riferimenti storici di questa Azienda risalgono al 1883, quando il terreno attorno alla fornace era quello tipico della pianura mantovana, coltivato a vite, alberato e in parte adibito a cava di argilla.
La famiglia Brioni acquisisce la proprietà del “Fornacione”
– come era chiamato per la sua imponenza
– nel 1926 e da allora, con passione e dedizione, continua la sua lunga attività di produzione di elementi in cotto…

L’articolo completo è disponibile in
CHIESA OGGI 99
Acquistalo online o in Edicola! Cotto fatto a mano dal 1926
http://pro.dibaio.com/fornacebrioni-2013

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)