Stufe e Camini

Servizio di: Nausicaa Ferrini

Il fuoco ammalia e seduce. Per questo il focolare si presta ad essere interpretato in chiave artistica diventando un elemento forte e dominante dell’architettura domestica, tutto da guardare.

Impegno ecologico, rispetto della natura e riduzione dei danni ambientali sono i presupposti basilari delle aziende che oggi producono camini e stufe. La legna è infatti l’unica fonte di energia realmente rinnovabile ed ecologicamente compatibile, al contrario degli altri combustibili fossili (carbone, gasolio, gas) che sono destinati ad esaurirsi e contribuiscono alla formazione dell’effetto serra. Nelle pagine che seguono le migliori proposte in tema di camini e
stufe, da quelle più classiche e tradizionali a quelle più creative. Il design va al passo con la tecnologia per offrire soluzioni di forte impatto visivo.

Nelle foto: ”Damasco” proposto da Palazzetti è realizzato in conglomerato cementizio con un passe-partout in tessuto di coccodrillo. Collocabile a centro stanza o a parete, non passerà inosservato.
In stile più classico “Lego” in marmo travertino lavorato a mosaico, con soglia e frontalino in marmo trani lucido e sabbiato. Edilkamin
Un quadro dentro il quadro; l’antico specchio veneziano riflette per intero l’immagine del camino acceso.

Nelle foto: Le stufe della linea NunnaUuni, distribuita da Paccagnel, sono ad irraggiamento, basate sul principio della controcorrente. Grazie alla pietra ollare, sviluppano un elevato potere d’accumulo termico. Nelle foto: stufa “Bianca” e
“Anni I Solo”; quest’ultimo modello è una stufa massiccia dotata di vano cottura, che, oltre al caldo tepore del fuoco, offre anche il piatto cucinato nella pietra ollare.
Splendida stufa in maiolica realizzata artigianalmente dalla ditta Ermanno Vandini sulle orme dell’antica stube.

In Edicola

Da quasi 150 anni Jøtul è impegnata nel continuo miglioramento della produzione di stufe e camini in ghisa, unendo tradizione e ricerca tecnologica a soluzioni estetiche raffinate. Jøtul, distribuita da Granero.
Il piacere della perfezione e dell’esattezza: è “Sato” il fuoco in cornice. Fa parte della collezione “Attica”. Ogni prototipo è frutto di un’accurata serie di progetti, disegni, modelli, studi di colori e materiali. Grazie a questo rigore le stufe “Attika” sono diventate un punto di riferimento nel settore del fuoco. Kerogas-Forlani

Nelle foto: In ogni epoca, in ogni civiltà, il marmo fu e rimane il materiale preferito degli scultori per la sua solidità e
bellezza. Dall’antica Roma al Rinascimento italiano, il marmo permette di essere plasmato e di sublimare il genio artistico dei famosi “creatori di meraviglie”. Ancora oggi Supra, regista del fuoco, dedica la maggior parte dei suoi focolari al culto del marmo. Nella foto: modello di camino frontale “Firenze” in marmo “crema marfil” con mensole in marmo “verde orientale”.
Modello “Alteo”: camino frontale in marmo “crema marfil” con mensole in marmo “rosso alicante”. Supra

Nelle foto: La tradizione dell’arte lapidea ambrosiana vive e si rinnova nella bottega di Mario & Pietro Savoia, specializzati nella lavorazione artistica del marmo.
Il modello “Pina” è plasmato nell’acciaio pregiato. Può essere orientato verso qualsiasi lato, grazie al dispositivo di rotazione integrato nella parte inferiore della base. Le linee presentano una miscela di curve e spigoli. La forma di questo modello cambia a seconda dei punti di osservazione; il fuoco viene così interpretato in chiave artistica. Kerogas-Forlani

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)