“Spirali” sommerse nel cuore del vetro


Milano. Ristrutturazione dell’area living. Progetto Studio MABO 44. Architetto Marco Borsotti

Ambiente di passaggio, luogo dello stare, situazione di lavoro. Nella fluidità, Marco Borsotti risolve la complessità della cucina, cuore organizzativo della casa, centro nevralgico del vivere.

La forza del colore è elemento centrale nell’individuare elementi e definire spazi che lascino libertà al pensiero, al di là
delle dimensioni ambientali. Lo spazio trova il senso di una nuova articolazione entro uno snodo centrale e complesso
come la cucina. L’unione di due appartamenti attigui ha consentito di riorganizzare l’ambiente domestico per una coppia di giovani professionisti con figli. Il progetto si è mosso secondo linee razionali, fondandosi sull’idea di offrire
fluidità tra spazi funzionali.

Marco Borsotti è Dottore di Ricerca in Arredamento e
Architettura di Interni, Docente incaricato di Progettazione Architettonica e Architettura degli Interni e Allestimento presso la Facoltà di Architettura e Società del Politecnico di Milano. Apre il suo studio professionale nel ‘97, quindi fonda MABO44 architettura e design, in cui coniuga attività professionale, ricerca, comunicazione. Tra i lavori: Museo del Tartufo (Borgofranco Po), recupero parziale Castello di Castel D’Ario (Mantova).

La cucina è a vista sul living, in una continuità esaltata dal colore: la si nota nel controsoffitto in lastre di gesso intonacate e tinteggiate con idropittura arancio e scuretto a plafone intonacato bianco, punteggiato da faretti a incasso. Anche nell’articolarsi degli elementi ricorre l’arancione, che diventa emblema, carattere, segno: nelle lampade a sospensione con diffusore in vetro sabbiato, negli sportelli degli elementi che si accostano alla cucina in acciaio satinato. Una delle parti del blocco cucina reca un tema a tagli geometrici rifiniti con lastre di alluminio satinato, per rafforzare i rapporti volumetrici di continuità con il controsoffitto. (L.S.)

In Edicola

Cucina “Zelig” colore arancio 835, Dada; faretti a incasso, “ID Riche H20”, DeltaLight; lampade a sospensione “Coco”,
Oligo; lampade a parete “Olympia U”, B-Lux.

 

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)