Sotto le travi il calore perfetto.

Il termocamino scalda tutta la casa

Località: Courmayeur (AO)
Progetto di: Paolo Picco, architetto
Art Director: L. Carrara
Foto: Athos Lecce
Testo: R. Summer

Nel centro di Courmayeur, una casa tradizionale ristrutturata, mantenendo intatte le sue caratteristiche (muri di pietra, soffitti a travi, pavimenti di larice), vive intorno al termocamino incassato nella parete.

L’intervento progettuale dell’architetto ha mantenuto le preesistenze e gli spessi muri di pietra, aprendo solo grandi finestre a ovest. In questo bell’involucro murario, dominato dalle travi lignee, è stato inserito a parete un
termocamino chiuso da un vetro termoceramico: in tal modo il suo rendimento è alto e, grazie alle canalizzazioni d’aria, riesce a scaldare non solo il vasto soggiorno ma tutta la casa.

Nelle foto: Semplice il termo camino inserito ad angolo nella muratura. La mensola sporgente, in pietra locale, è un pratico piano d’appoggio.

Nelle foto: Il piano del camino, come quello della cucina, è realizzato in pietra di Luserna fiammata che ben si accorda alla cornice del focolare d’acciaio nero e al vivace brillare delle fiamme.
Nel sottotetto è situata la zona notte, sempre dominata dalle travature di larice e arredata con grande semplicità: la parte di parete lasciata in pietra a vista conferisce un tocco di genuina rusticità che valorizza gli arredi di noce realizzati artigianalmente.

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)