REGOLA NUMERO UNO: stare comodi


Regola numero uno: stare comodi
”divani, poltrone, imbottiti, mobili e accessori”

BASTANO POCHI ACCORGIMENTI PER TRASFORMARE IL NOSTRO SOGGIORNO IN UNA STANZA DA VIVERE A 360 GRADI: LA SCELTA DI UN MOBILE FUNZIONALE, UNA POLTRONA COMODA E DALLE LINEE ESSENZIALI, UNA LUCE ADATTA AD OGNI ESIGENZA E POCHI OGGETTI CHE CI CIRCONDANO PIACEVOLMENTE RENDENDO QUESTO AMBIENTE IL VERO PROTAGONISTA DELLA CASA.

Nell’immagine a sinistra, una composizione adatta anche a piccoli ambienti, elegante per l’essenzialità delle linee e per la scelta del colore bianco. (Frezza) Sopra, il porta TV ha assunto un ruolo sempre più importante nella casa, trasformandosi da semplice elemento di sostegno per la TV ad un elemento multifunzionale, adatto a contenere anche altri accessori multimediali. Questa struttura è realizzata in metallo verniciato, con finitura in noce canaletto e ripiani in cristallo sabbiato. (Doimo)
A lato, si chiama “Mia” ed è una originale poltroncina dalle forme aggraziate realizzata in tessuto e con struttura in metallo. (Bonaldo)

ll soggiorno, ovvero l’ambiente per ricevere, per ascoltare la musica, per vedere la televisione, per chiacchierare con gli amici dopo cena, il luogo della casa dove si svolgono più momenti della vita familiare e sociale. Per questo diventa fondamentale la scelta degli arredi, delle finiture, delle luci dei tendaggi e dell’oggettistica. Ogni elemento d’arredo assume un ruolo ben definito e contribuisce a creare quel giusto equilibrio tra lo spazio libero e quello arredato. Una prerogativa del tutto particolare deve essere riservata alla zona conversazione, che dovrebbe essere studiata per ottimizzare la ricerca della comodità e il piacere di godersi i momenti di relax.

Nella pagina a sinistra, in alto, composizione con struttura, ante e cassetti laccati bianchi, mensole color testa di moro e ante scorrevoli in cristallo acidato (Galli).
In alto al centro, una parete di luce per separare l’ingresso dal soggiorno, senza interrompere la continuità dell’ambiente. (Vetroarredo)
A destra, un piccolo tavolo di servizio in fusione di alluminio. (Saporiti)
A destra sotto, il caldo colore del vecchio cotto mantovano riproposto nella serie “Cotto del Borgo”, in porcellana fine e disponibile in diversi toni tradizionali. (Rex)
In questa pagina, al centro, un soggiorno sobrio e raffinato che vede come protagonista un mobile attrezzato, giocato su tre profondità e su due finiture, il laccato bianco e il ciliegio naturale. (DOC Mobili)
In basso a sinistra, bicchieri trasparenti riempiti con cera granulare. (Unopiù)

 

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)