Porte e finestre per un piacevole benvenuto

Tratto da:
Case di campagna n°84
Porte e finestre per un piacevole benvenuto
 

Se la facciata è il primo impatto con la casa, con lei porte e finestre giocano un ruolo fondamentale per definire l’identità e il profilo di chi abita, di chi vive quella realtà domestica. Attraverso questi piccoli o grandi “occhi” l’abitazione a sua volta si apre all’esterno, come uno sguardo che si spalanca sul mondo, sul cielo. Con forme e dimensioni che rispondono ad esigenze pratiche ed estetiche ma che rivelano soprattutto la nostra variopinta personalità.

CURIOSITÀ’ Il Feng Shui, l’antica filosofia orientale per abitare in armonia con la natura, suggerisce alcuni accorgimenti su come posizionare porte e finestre: la porta d’ingresso, meglio se più ampia delle finestre, non dovrebbe mai aprirsi su un muro né su pareti ad angolo e neppure su corridoi con più di tre porte allineate, per impedire un claustrofobico “effetto ad imbuto”. E’ consigliabile non posizionare mai le finestre di fronte alle porte: così si avrà la sensazione di sentirsi protetti. Inoltre, rivolgendo le finestre a est si otterrà una luce energizzante e di buon augurio.

   
Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)