Per una famiglia numerosa

Architetto Eduardo Iannone

1. Divano “Gazebo”, rivestimento in pelle o tessuto, imbottitura in poliuretano espanso a densità differenziate e ovatta 100% poliestere. Struttura in ferro e legno, piedi in alluminio opaco h 16 cm. Calia
2. Libreria-contenitore TV “STRUKTURA” è un sistema innovativo costituito da elementi strutturali che sostituiscono e integrano le pareti in muratura. A questi elementi si applicano tutte le funzioni di contenimento tradizionale con mensole, vani a giorno, contenitori ad anta il legno o cristallo. È una parete divisoria, realizzata con speciale finitura in “marmorino spatolato” o “coccio pesto”. Lago
3. Cabina armadio “Overline”, disponibile con gli interni in finitura magnolia o noce, sia per la versione con vani che per la versione a boiserie, con ripiani ed accessori nella finitura noce. Un’altra possibilità è rappresentata dalla prestigiosa finitura in legno “Aniegrè” impiallacciato, tinto noce: in questo caso le mensole, le cassettiere ed i ripiani sono proposti nella versione immpiallacciata. Doimo Design

La ristrutturazione ha previsto un gioco di pareti, con angolazioni diverse, per creare ambienti articolati e spazi più ampi zona di lavoro. Completano l’arredamento un tavolo rotondo e due credenze antiche. Accanto all’ingresso della cucina è stato ricavato lo spazio per una piccola dispensa. Nella parte notte ogni camera è attrezzata con una cabina armadio. Anche in questa zona per sfruttare al meglio tutti gli spazi si utilizzano pareti inclinate a 45°. Entrambi i bagni sono dotati di vasca idromassaggio; particolarmente ricercata la soluzione per ricavare una nicchia-doccia nell’ampio bagno padronale. Accanto all’altro bagno è stata ricavata una “lavanderia”. Dovendo ristrutturare questo appartamento di circa 160 mq, l’architetto ha dovuto tener presente non solo dei vincoli tecnici (posizione dei bagni preesistenti), ma anche delle richieste del committente circa la posizione delle camere nella zona notte. È stata così la zona giorno a subire i maggiori cambiamenti. Una quinta leggermente curva separa l’ingresso dalla zona pranzo, costituita da un tavolo per otto persone. Davanti alle pareti inclinate a 45° vengono collocate due poltroncine. La zona relax è costituita da tre comodi divani ed una libreria-contenitore tv. Le pareti inclinate della cucina vengono utilizzate per formare la pareti a 45° nicchia per la doccia

Trovate tante altre proposte e idee originali nella rivista “L’appartamento in città” n.17/18 L. 13.000 E 6.71 per ordini diretti utilizzate il modulo presente a fine rivista.

 

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)