Ordine degli Architetti di Como

CHIESA BEATA VERGINE ADDOLORATA
(piazza Marconi, Luisago – CO)

Questo progetto trasforma la complessa condizione spaziale ed altimetrica del sito in cui interviene nell’opportunità di realizzare sagrati dall’articolata ed armonica spazialità, composta da sapienti raccordi tra ambiti di diversa funzione e valenza simbolica. (Giudizio della Commissione Nazionale)

Ordine degli Architetti di Como

Arch. Fabio Bianchi (capogruppo)
Arch.Antonio Albertini (coprogettista)

Antonio Albertini – Fabio Bianchi

Luogo di percorsi, luogo di stasi. Il sagrato assomma in sé diversi significati. Forse quello più evidente sta nel suo essere spazio aperto che accoglie e prepara. Un luogo di trasformazione: qui avviene un movimento che è psicologico e allo stesso tempo fisico. Chi si appresta a entrare in chiesa, nell’attraversarlo si volge dalle preoccupazioni
del mondo, in certo modo se ne allontana. Per dirigersi a un altro genere di contemplazione. Ecco che questo movimento è ben raccolto ed espresso dalla presenza di una scalinata: elemento che rappresenta l’ascesi, ma permette pure di compierla nella sua concretezza fisica.

Tavola di progetto. La pianta del sito. Il sagrato è un’ampia scalinata che sale dolcemente,
accompagnata dalla fila di alberi sul lato.
Tavola di progetto. La gradualità ascendente che si manifesta nella vetrata di facciata della chiesa
è preceduta dalla gradualità dei piani su cui si sviluppa il sagrato.

Di fronte alla chiesa della Beata Vergine Addolorata di Como si propone una scalinata particolare: ampia e dilatata, come originantesi a ondate successive dall’entrata stessa della chiesa, per giungere con vaste piazzole articolate, alla strada sottostante, di cui riprende in linee spezzate l’andamento. Ogni piano elevato di un gradino è come una piazza in sé: definita sul lato destro da un basso muretto che termina in basso con una conca sostenuta da un ceppo: elemento evocatore del fonte battesimale. E così anche luogo di inizio del cammino che sale all’aula liturgica.

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)