Ordine degli Architetti di Ascoli Piceno


PROGETTO SEGNALATO EX AEQUO – PROVINCIA DI ASCOLI PICENO

Località: Ascoli Piceno

La proposta progettuale persegue il miglioramento degli spazi esistenti, con l’ampliamento dei volumi adibiti a spazi sportivi ricavati al piano interrato. Interessante il ridisegno degli spazi esterni sistemati a verde e attrezzati a giardino, che prevedono un utilizzo più funzionale dell’area esistente. (Giudizio della Commissione Nazionale)

Ordine degli Architetti di Ascoli

Arch. Ludovico Romani (capogruppo)
Arch. Giuseppe Foti
Arch. Emilio Corsaro
Arch. Anna Rita Vellei
Arch. Danilo Diamanti

L.Romani, A.R. Vellei, G. Foti, E. Corsaro, D. Diamanti.

l complesso di S. Giacomo della Marca è nel quartiere Borgo Soletà, tra il nucleo storico di Ascoli e una zona di edilizia popolare degli anni ‘60/’70.
La chiesa, dall’impianto semplice, risale agli anni ‘60.
Il progetto prevede un sistema di piani che diviene segno trasversale e riconnette la piazza con la via retrostante alla chiesa.

Dall’alto: planimetria di progetto, descrizione degli spazi
alle diverse quote, rendering.

Tale segno si estende da un lato all’interno della piazza, dove si trasforma in palco per le manifestazioni all’aperto; dall’altro fino a via Rossini erodendo spazio al campetto sportivo: un giardino pensile che articolandosi copre nuovi spazi ipogei, ospita attività sportive. Il percorso distributivo incassato si protende verso via Rossini. L’alternarsi di segni verdi e pavimentati ridefinisce il prospetto su via Verdi.

 

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)