Nel sud della Spagna


Uno sguardo prospettico. Così appare la nitida inquadratura di questo edificio che nella razionalità cubica del suo spazio rinvia alla più pura tradizione rinascimentale della prospettiva. L’infinito del paesaggio è racchiuso nella bianca cornice che ricompone, selezionandoli, i dati della natura.

A perspective view. The frame of this building is very clear. The cubic rationality of the space reminds of the clearest perspectives of the Reinaissance tradition. The landscape infinite is hidden in the white frame that reassembles, after a selection, the nature information.

Incantevole il patio ricavato dal ribaltamento del cubo sul piano: da qui si gode la vista del mare infinito e della piscina, semplice, nitida, che si staglia all’interno del verde del prato in assoluta coerenza con i volumi adiacenti. La linearità vive di segrete armonie e corrispondenze, della misura classica dei templi bianchi visitati da Le Corbusier e qui ripresi in una logica razionalistica ma piena di incanto sotto la luce assoluta di un mezzogiorno senza fine.

The patio is made thanks to a reversal of the cube on the flat: from here we can enjoy the view of infinite sea and of the plain and clear swimming pool, which silhouettes against the lawn in perfect accordance with the adjacent volumes. Linearity exists thanks to secrete harmonies and parallels classic dimension of the white temples visited by Le Corbusier and here reproposed with rationalistic logics full of magic in the strong light of an infinite midday.

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)