L’acqua più chiara


La continuità tra casa e piscina è una delle soluzioni architettoniche più valide sotto il profilo estetico come anche sotto il profilo utilizzativo. Qui appare evidente il nesso immediato che si stabilisce tra la scala che dal portico conduce al giardino e la scala di accesso all’acqua che interessa il lato corto della vasca, conformato a semicerchio. La gradonata interna definisce anche uno spazio “protetto” nella parte con la profondità minore, mentre la scaletta metallica posta al margine della curva resta quasi come elemento ornamentale. È una piscina che protende in avanti, verso il panorama campestre, realizzata ad hoc con tecnologie sperimentate. Il trattamento chimico dell’acqua è automatico ed è controllato mediante un quadretto elettronico che rileva, tramite apposite sonde, sia il valore del pH, sia il valore del potenziale Redox e pilota le due pompe dosatrici per l’alimentazione rispettivamente della soluzione correttrice del pH e della soluzione di cloro.
È previsto il riscaldamento con scambiatore di calore con caldaia a gas.

Piscina a tracimazione.
Realizzata in cemento armato, la vasca è lunga 15 m e larga 5, con profondità che varia da 1,20 a 2,40 m. Il sistema di filtrazione si avvale di filtri Fiber a sabbia con valvola selettrice laterale, pompe Helios; i fari sono Sublight.
È un impianto International Caratti

 

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)