La Via Francigena riapre ai pellegrinaggi


Da più di un anno si riunisce alla Conferenza Episcopale Italiana, presso l’Ufficio Nazionale Turismo, Sport e Pellegrinaggi (UNTS) un gruppo di lavoro per la pastorale del pellegrinaggio lungo la Via Francigena. Oggi quando in Europa si pensa a un tragitto che riprenda le grandi vie medievali, la mente corre al Cammino di Santiago, percorso ogni anno da decine di migliaia di persone.

Ma tradizionalmente maggiore importanza avevano i cammini verso Roma e Gerusalemme. Riferisce
don Domenico Poeta, responsabile dell’Ufficio Cultura della diocesi di Siena: “Dopo il Giubileo del 2000 e le molte iniziative
di valorizzazione del pellegrinaggio a piedi a esso collegate, si è deciso di avviare una vera e propria pastorale del pellegrinaggio lungo la Via Francigena e le altre antiche vie che solcano il territorio nazionale.
La Via Francigena non è l’unica, ma la principale che attraversa interamente il paese, da nord a sud, passando per Roma per proseguire fino a Gerusalemme.

Dall’alto: un cartello segnaletico;
un tracciato medievale; la Via nel Lazio.
 

Si è giunti alla proposta di un’associazione nazionale che riunisca le diocesi lungo la Via e le associazioni di pellegrinaggio, in modo da supportare al meglio, sia chi cammina, sia chi accoglie lungo la Via. L’associazione non vuole sostituire le 22 diocesi lungo la Via, né le associazioni; suo scopo è favorire la condivisione di una pastorale
ecclesiale del pellegrinaggio con impegni di rilievo quali l’accoglienza povera negli ospitali, la disposizione di una carta credenziale per i pellegrini, la redazione di un vademecum del pellegrinaggio”. I pellegrinaggi a piedi consentono di riscoprire una “dimensione” antica ma sempre nuova, lungo tragitti segnati da luoghi architettonici densi di fede, che richiede la partecipazione di comunità locali, monasteri, movimenti ecclesiali.

 

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)