La storia


Per la nostra civiltà il ricordo più antico dell’acqua “costruita” non va oltre le terme romane con quell’insieme di forme e arredi studiati per completare il benessere: panche in bronzo, decorazioni a stucco policrome, mosaici, lucernari… Ma il tema dell’acqua attinge ai più profondi segreti dell’inconscio collettivo e solo l’arte sa coniugare in sintesi affascinanti storia e simbolo, le ricostruzioni fedeli e le suggestioni più lontane. Per questo abbiamo scelto le opere di alcuni artisti capaci di consegnarci integralmente il fascino di questo tema.

Jean Léon Gérôme (Vesoul 1824 – Parigi 1904) Piscina nell’harem Olio su tela, cm 73,5×62 Ermitage, Pietroburgo

Jean Léon Gérôme (Vesoul 1824 – Paris 1904) Harem pool Oil on canvas, cm 73.5 x 62 Hermitage, St. Petersburg

For our civilization, the oldest memory of “constructed” water does not go beyond the Roman baths with all of the shapes and furnishings which were studied to achieve well-being: bronze benches, multicolored stucco decorations, mosaics, skylights… But the theme of water draws on the deepest secrets of the collective unconscious, and only art knows how to combine in a fascinating synthesis history and symbol, accurate reconstructions and the most remote suggestions. For this, we have chosen the works of several artists who are capable of fully rendering the charm of this theme.

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)