L’importanza del dettaglio


Scegliere i tessuti per la casa è un’operazione particolare che richiede conoscenza e gusto, soprattutto quando l’offerta di prodotti messi a disposizione dal mercato, è sempre più vasta.
Il piacere della scelta non si limita alla varietà dei tessuti e dei tendaggi disponibili, ma si estende anche alla ricchezza delle proposte nel campo della passamaneria e del complemento per le tende.

Nelle foto: l’inserimento di perle di vetro nelle ambrasse contribuisce a dare un tocco di originalità e luminosità ai tendaggi.
Fibre naturali e una pennellata di arancio per confezionare la raffinata tenda a pacchetto. Progettati e realizzati da Cinzia Sforza (Milano)

Accessori quali fiocchi, cordoni, frange, bracciali, sostegni, bastoni, diventano elementi discriminanti nel determinare lo “stile” di un interno. I materiali possono essere i più diversi. Fiocchi, cordoni, frange, bracciali, sono solitamente in cotone o in rayon, ma non mancano prodotti con inserzioni in legno o in cristallo. Per quanto riguarda i sostegni invece, la possibilità di scelta spazia tra alluminio, ferro, ottone o legno.

    Realizzazione: arch. Mauro Bertamè
Foto: Athos Lecce

La tendenza del mercato è orientata verso un ritorno al classico. Esiste infatti una forte richiesta di cordoni, frange,
bracciali e fiocchi sfarzosi, anche di grandi dimensioni, tutti in colori coordinati. Vengono preferite le tinte miste, tono su tono, o in abbinamenti tenui o vivaci, ma sempre nelle tonalità pastello. Non ci sono “trend” privilegiati, si va dall’oro-blu-azzurro, al verde-bordeaux, dal rosa antico-panna, al rosa corallo-verde, fino all’accostamento di tonalità differenti di marrone e ocra, verde tenue e verde bosco. Il materiale dominante è il cotone, preferito per la sua opacità.
Il sostegno della tenda segue lo stesso stile: sono favorite le aste in ferro battuto con le estremità lavorate a voluta, a punta di freccia, a pigna. Inoltre i sostegni possono essere colorati a spruzzo, in tonalità pastello, bronzo o rame.

Realizzazione: arch. Mauro Bertamè Realizzazione: arch. Bruna e Karim Armifeiz
Foto: Athos Lecce

 

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)