Isolamento termico ovvero risparmio energetico

I principi che stanno alla base di una progettazione bioclimatica, associati all’impiego di adeguati materiali isolanti e alle tecniche costruttive oggi disponibili, garantiscono un miglioramento non solo dal punto di vista dell’efficienza energetica, ma anche del livello di comfort ambientale all’interno degli edifici sia durante il periodo invernale che in quello estivo. Stiferite, che opera nel settore dell’isolamento termico dal 1963, produce una vasta gamma di pannelli in schiuma poliuretanica per coperture, pavimentazione e pareti, dalle eccezionali caratteristiche fisico meccaniche. Un prodotto particolarmente adatto per la realizzazione di coperture inclinate in zone con temperature invernali
decisamente basse è il pannello isoventilato. Si tratta di un pannello termo isolante in poliuretano espanso rigido, che può essere impiegato per la realizzazione di coperture inclinate microventilate e con tegole poggiate su listelli. L’isoventilato ingloba, per tutta la sua lunghezza, due listelli di legno che consentono di eliminare le orditure di sostegno che costituiscono ponti termici nella copertura. Garantendo isolamento e ventilazione, questo pannello impedisce la formazione di condensa, annulla il fenomeno di gelività, evita forti sbalzi termici e con la sua particolare struttura consente facilità e velocità di posa in opera. Permette, inoltre, un fissaggio sicuro alla struttura e una estrema flessibilità in funzione dei diversi elementi di copertura utilizzati.

Una cornice isolante

Spesso nelle case di montagna ci si scontra con la necessità di sfruttare al meglio tutti gli ambienti, sottotetti compresi, tenendo conto delle condizioni climatiche e della tipologia architettonica che spesso prevede tetti inclinati in legno. Per soddisfare queste necessità, Velux ha progettato un’ampia gamma di finestre, dotate
di accessori particolari, adatte a tetti con pendenza da 15° a 90°. La cornice isolante “BDX 2000”, ad esempio,
grazie al collare in feltro bitumato ed al canale di drenaggio garantisce un’efficace tenuta all’acqua e alla neve. L’installazione della cornice, inoltre, riduce notevolmente la dispersione termica ed il rischio di condensa
lungo il perimetro della finestra, caratteristica particolarmente importante per i soffitti in legno.

I raccordi Velux, invece, oltre a garantire una tenuta perfetta, sono stati progettati in modo da assicurare un regolare deflusso dell’acqua piovana proveniente dal tetto soprastante la finestra. Il prodotto è disponibile per materiali di copertura sagomati che superino gli 8 mm di spessore (come coppi e tegole) e per materiali di copertura piatti che non superino gli 8 mm di spessore (come ardesia e tegole d’asfalto); in entrambi i casi sono disponibili in alluminio colore grigio,
in rame e in zinco al titanio.

Pavimenti e scale

La pietra è un materiale molto usato nella realizzazione delle case in montagna per le sue caratteristiche estetiche e di resistenza all’usura. Con la pietra della Val d’Ossola, pietra che vanta una lunga tradizione nel campo estrattivo e della lavorazione, la ditta Rattazzi Carlucci & Figli segue questa antica tradizione combinando perizia artigianale alla tecnologia dei macchinari più moderni. Oltre a pavimenti e rivestimenti ricavati d piastre e da tagliablocchi calibrati e bisellati fino a 1 cm di spessore con superficie lucidata, levigata, fiammata ed anticata, la ditta è in grado di offrire coperture, tetti, piani-ucina, tops-bagni e arredo giardino.

Rattazzi Carlucci & Figli follows this ancient tradition, with Val d’Ossola stone with long experience in the extraction and treatment sectors, combining artisan skills with the most modern technology and machinery.

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)