In una villa “a prua di nave”aperta sul paesaggio


Nei dintorni di Saint Moritz, in Engadina

Un interno a più livelli con grandi finestre, pareti color albicocca e un arredo essenziale dominato da tessuti opulenti, doppie tende e qualche pezzo antico.

An interior on several levels, with large windows, apricot coloured walls and essential furniture,
dominated by opulent textiles, double curtains, and a few antiques.

Servizio di Luisa Carrara
Foto di Athos Lecce
Testo di Walter Pagliero

Con la vista di un pittoresco laghetto, questa villa offre un continuo rapporto visivo con l’esterno, che però, quando prevale la ricerca della privacy, può essere attenuato chiudendo sia le tende semitrasparenti che quelle in seta
pesante che oscurano. Il soggiorno, dove confluiscono un salotto con camino, una sala da pranzo e una scala che porta alla zona notte, è il vero cuore della casa. Qui due ampi divani rendono confortevole la conversazione attorno alla fiamma del camino, o la lettura di un libro, oppure la visione della TV satellitare per ricollegarsi al resto del mondo. La parete di fondo è dominata da due esagoni con centro figurato provenienti da una villa comasca di metà Ottocento.

With a picturesque view of the lake, this villa offers a continuous visual rapport with the exterior, yet when a need for privacy prevails this can be closed off with semitransparent curtains and heavy ones in silk.
The living room, where a lounge with fireplace, a dining room and a staircase leading to the sleeping area converge,
is the real heart of the home.

Tutti i particolari di questo interno vogliono essere conformi alle tradizioni engadinesi, a cominciare dall’intonaco dipinto con effetto “stracciato”. È in tale spirito che la scala ricurva non è “aerea” ma chiusa da un muro che ne limita volutamente la visuale. Il corrimano, su misura, è in ferro battuto. I divani, le tende e la scelta dei tessuti sono opera della ditta Angelo Tria. Il camino, su disegno, è in muratura con parti in pietra grigia.

Every detail of this interior seeks to conform to the traditions of Engadina, beginning with the sponge effect of the painted plaster. It is with the same spirit that the curving staircase, instead of being suspended, is closed by a wall that deliberately limits the line of vision. The custom-made handrail is in wrought iron.
Sofas, curtains and the choice of textiles are the work of the company Angelo Tria. The custom-made masonry fireplace
has parts in grey stone.

L’arredo qui si è dovuto adattare alla struttura del tetto fatta di grandi travi incombenti:
il letto è altrettanto massiccio e solido, ma alleggerito da un tessuto a fiori di sapore romantico
e da un secondo copriletto dal disegno complesso e prezioso.

Entrambi i letti qui illustrati sono di Flou, personalizzati da tessuti, copriletto e plaid scelti dal proprietario.
La suggestione principale qui è data sia dai materiali “caldi” (il legno trattato in una tonalità tranquilla tra il
biondo e il marrone chiaro, e i tessuti che invece si accendono di violetto, smorzato da toni di rosso scuro), sia dallo spazio leggermente compresso tra il soffitto mansardato e i letti soffici e informali. In questa abitazione è interessante anche il trattamento decorativo delle porte: un delicato motivo floreale in stucco a rilievo contorna l’arco con effetti da
chalet d’inizio secolo.
Come all’esterno, così anche all’interno la stesura del colore di base viene interrotta da elementi decorativi bianchi, che ne smorzano il calore con una nota decisamente più fresca.
Fuori, il bianco profila il giallo oro della facciata, mentre dentro contorna un sobrio albicocca.

Both beds shown here are by the company Flou; they have been personalised with textiles, bedcovers, and plaids chosen by the owner. The main attraction here comes both from the warm materials used (wood treated with a
mellow tonality between golden and light brown, and the purple fabrics toned down with dark red hues), and from the slightly compressed space between the mansarded ceiling and the soft informal beds. The way in which the doors have been decorated is also of interest. They have a delicate floral motif in relief stucco that surrounds the arch to create a
turn-of-the-century chalet effect.

Le camere da letto, protette dal caldo legno delle travi e dall’imbottitura dei letti “tessili”, risultano molto confortevoli e “alpine”. Solo il copriletto antico gettato sul letto padronale gli aggiunge quella nota di preziosità che ci si aspetta in un interno di Saint Moritz, mentre l’arredamento in generale è sobrio ma certo non povero. Anche nella zona notte dominano le doppie tende, di cui quelle pesanti determinano il tema cromatico delle stanze: un rosso tra il violetto e il bordeaux dal sapore antico che viene ripreso dai tessuti dei letti. Si tratta di interni “fai da te” dove non c’è la mano di un architetto, ma solo quella del padrone di casa, che per arredarli ha volutamente sceltoun tono, non pretenzioso,
da vecchia casa di famiglia per le vacanze.

Here two large sofas make for a comfortab
le soirée in front of the fire, conversing, reading or watching satellite TV to keep in touch with the rest of the world. The wall at the back has two hexagons with illustrated centres that come from a mid-nineteenth century villa of Como.
The bedrooms, protected by the warm wood of the beams and by the padding of the ‘fabric’ beds, are both comfortable
and alpine in style. Only the old bedcover of the double bed adds that touch of elegance one expects of a St Moritz interior; the furniture as a whole is plain but far from being poor. Double curtains also dominate in the sleeping area, the heavy ones determining the colour key of the rooms: an old red that comes between purple and burgundy is repeated in the textiles used for the beds.

Le camere da letto sono tutte mansardate e
vi predomina la parte lignea delle travi.
I letti, molto morbidi, sono del tipo
chiamato “tessile”.

LA TRADIZIONE CHE SI RINNOVA

È L’EVOLUZIONE DEL LABORATORIO ARTIGIANALE DELL’ARREDO E DEL LEGNO: QUELLA STESSA ATTENZIONE PER I DETTAGLI, TIPICA DEGLI ARTIGIANI, SI ARRICCHISCE DI UNA STRUTTURA MODERNAMENTE ORGANIZZATA CHE LAVORA UNITAMENTE ALLA
CREAZIONE DI MOBILI E AMBIENTAZIONI SEGUENDO I PROGETTI DI ARCHITETTI E INTERIOR DESIGNER. DOPO L’ESPERIENZA MATURATA NEL SETTORE IN ANNI DI LAVORO, LAVORA INFATTI ESCLUSIVAMENTE SU PROGETTO E SU MISURA, PONENDO MOLTA ATTENZIONE ANCHE NELLA SCELTA DEI MATERIALI PIÙ IDONEI A RISPECCHIARE IL PROGETTO, OPERANDO ANCHE NELL’AMBITO DEL RESTAURO E DEL RECUPERO; TEMPORA.

Sulle facciate esterne vi è la stessa cura nell’impiegare materiali
e motivi decorativi tradizionali della zona.

Il balcone aggettante è un gioiello di tecnica costruttiva tradizionale riproposta oggi con gli stessi materiali e le stesse forme, nella convinzione che questi particolari possano rendere la nuova architettura omogenea a quella preesistente. Il bellissimo paesaggio alpino giustifica queste attenzioni.

The projecting balcony uses a traditional building technique, materials and forms, the idea being that these details will
make the new architecture fit in with what already exists. The beautiful alpine landscape justifies these considerations.

Ecco quel che si vede dalla villa: un paesaggio incantato attorno a un piccolo lago alpino. St. Moritz è diventata una località turistica solo all’inizio del ‘900 (di quel periodo sono i suoi alberghi monumentali) e l’espansione dei nuovi
insediamenti è stata sempre molto controllata, anche se alcuni pensano non abbastanza.

These DIY interiors do not have the mark of an interior designer, but only that of the owner who has deliberately opted for the unpretentious look of an old family holiday home. The view from the villa is an enchanted landscape around a small alpine lake. St. Moritz only became a tourist locality in the early 1900s (its monumental hotels date to that period), and new settlements have always been very controlled, although not enough according to some.

UN BALCONE PER TUTTI I GUSTI

OLTRE 60 ANNI DI ESPERIENZA NELLA LAVORAIZONE DEL LEGNO, UNITA ALLA CONSTANTE CAPACITÀ DI RINNOVARSI HANNO FATTO DELLA LEEB IL LEADER IN EUROPA PER LA COSTRUZIONE DI BLACONI. LA ACCURATA SELEZIONE DEI MIGLIORI LEGNI LOCALI, LE ATTENTE PROCEDURE DI STAGIONATURA, LA PRECISA LAVORAZIONE E FINITURA DEI
PRODOTTI, LA RICCA GAMMA DI VARIANTI E MODELLI E L’EQUILIBRATA RELAZIONE FRA PREZZO E QUALITÀ SONO STATI GLI ELEMENTI DETERMINANTI DEL SUCCESSO. L’ELEVATO LIVELLO DI QUALITÀ RAGGIUNTO VIENE TESTIMONIATO ANCHE DALLA CONCESSIONE DEL SIGILLO DI QUALITÀ AUSTRIACO, RILASCIATO SOLO IN SEGUITO A RIGOROSI CONTROLLI.
INOLTRE QUESTA AZIENDA HA IL PERMESSO DI UTILIZZARE LO STEMMA NAZIONALE AUSTRIACO, A CONFERMA DEL RICONOSCIMENTO DI QUALITÀ. TALI RICONOSCIMENTI SONO ANCHE PER VOI UNA GARANZIA DEL MARCHI LEEB, CHE VI CONSENTE DI GODERE A LUNGO DI PRODOTTI DI QUALITÀ, DI STILE, DI AMORE PER IL DETTAGLIO ARTIGIANALE.SONO QUATTRO LE LINEE PRINCIPALI:DESIGN – BALCONI SEMPRE MODERNI, LISCI E LINEARI, SEMPLICI E DISCRETI, ADATTI PER TUTTI I TIPI DI FACCIATE MODERNE E PER MOLTE CASE TRADIZIONALI.QUESTA LINEA DI BALCONI SI CONTRADDISTINGUE PER IL DESIGN MODERNO, CON ELEMENTI SEMPLICI E LINEARI. L’ASPETTO LEGGERO E SOBRIO SI ORIENTA VERSO QUELLI CHE SONO GLI STANDARD ARCHITETTURALI DELLA MODERNA EDILIZIA DOMESTICA. HARMONIE – MATERIALI DI ALTA QUALITÀ COMBINATI CON ARMONIA: LEGNO E ACCIAIO INOSSIDABILE, LEGNO E DECORAZIONI
IN VETRO O ELEMENTI IN PLEXIGLAS. BALCONI CON UN FORTE ACCENTO PERSONALE E UNICO.

QUESTA INNOVATIVA LINEA DI BALCONI LEEB CONVINCE GRAZIE ALLA PERFETTA COMBINAZIONE DI UN MATERIALE COME IL LEGNO CON ACCIAIO INOSSIDABILE, DECORAZIONI IN VETRO O ELEMENTI IN PLEXIGLAS. LE VARIE POSSIBILITÀ DI CONFIGURAZIONE DI DESIGN E COLORI CONFERISCONO AL VOSTRO BALCONE E A TUTTA LA CASA UN ASPETTO UNICO. TREND – BALCONI MODERNI E LINEARI CON SPECIALI ELEMENTI DI DESIGN, QUALI GRATE DECORAZIONI O COMBINAZIONI DI COLORI: MODELLI COI FIOCCHI E UN LOOK PARTICOLARMENTE MODERNO. I BALCONI DELLA LINEA TREND SEGUONO IL "POLSO DEL TEMPO": BALCONI MODERNI E LINEARI, CHE GRAZIE AGLI SPECIALI ELEMENTI DI DESIGN, QUALI GRATE, DECORAZIONI O COMBINAZIONI DI COLORI, HANNO UN TOCCO SPECIALE. PER DARE AL BALC
ONE E A TUTTA LA CASA UN\’IMPRONTA INDIVIDUALE, MOLTO PERSONALE. TRADITION – DESIGN CLASSICO E PARTICOLARI STUDIATI CON CURA, SPESSO ISPIRATI A MOTIVI CENTENARI: BALCONI IN STILE RUSTICO, IN STILE ALPINO E MODELLI ADATTI ALLO STILE VILLA LA LINEA "CLASSICI" LEEB INCANTA PER LA CURA DEI DETTAGLI DEGLI ELEMENTI DI DESIGN, I QUALI SPESSO SONO ISPIRATI A MOTIVI CENTENARI. POTETE SCEGLIERE TRA BALCONI ALPINI, BALCONI IN STILE RUSTICO E BALCONI PERFETTI PER IL CLASSICO STILE VILLA; LEEB BALKONE.

 

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)