in estateRELAX ALL’APERTO

servizio di Patrizia Colombo
Arredare un giardino vuol dire creare spazi vivibili che ci consentano di vivere all’aperto per la maggior parte del tempo. Occorre quindi studiare con attenzione la superficie disponibile, realizzando comodi angoli per le varie funzioni.

Un giardino offre infinite possibilità di trascorrere molto tempo all’aperto: a cominciare dal mattino quando, appena alzati, sorseggiamo il nostro caffè sotto i raggi ancora tiepidi del sole, fino a sera dove, con la luce suggestiva di lampade o candele, ceniamo in compagnia. La zona pranzo sarà in diretto contatto con la cucina e corredata da un’adeguata protezione contro il sole; mentre l’angolo relax, parte in ombra e parte al sole per chi desidera abbronzarsi un po’, sarà contornato da aiuole fiorite e piante che lo rendono affascinante, donandoci il piacere di sentirci immersi nella natura. Ma sono da prevedere anche i percorsi, che devono permetterci di raggiungere le varie zone del giardino con comodità.

1. Relax per i bambini è giocare: dedichiamo uno spazio anche a loro con “Cavaliere”, di Aquilani, uno dei giochi più antichi del mondo, costruito con accorgimenti moderni che lo rendono praticamente indistruttibile. Il bilico è realizzato con profili in legno della sezione di mm58 x145, ha parti metalliche in acciaio galvanizzato, completo di maniglie e ammortizzatori, e prevede l’oscillazione su due molloni integrati nella struttura centrale, sempre in legno. Il fissaggio a terra deve essere effettuato obbligatoriamente con cemento.
2. Estate, voglia di sole e di mare. Aquilani propone l’amaca “Vichinga”, con struttura in legno e rete in tela bianca, di grande robustezza, dal design elegante, che si può facilmente inserire in ogni angolo del giardino. E’ realizzata con profili di mm 95×95 e misura cm 340×140 x145h.
3. Sembra un gazebo in campagna; è invece uno splendido terrazzo a Milano. L’arredo è raffinatissimo, con comode sedute in midollino e morbidi cuscini, bianchi come il pavimento in cotto e come la particolare struttura in legno tinto che nasconde alla vista le case circostanti e ripara dal sole. La parte centrale di questa struttura è aperta e può essere velata con un telo semitrasparente durante le ore più soleggiate. Grandi cespigli di ortensie, con i loro colori delicati, danno una nota romantica. I rampicanti completano la barriera verso l’esterno, regalando intimità.

4. La classica sedia a sdraio in legno e una panchina in ferro battuto realizzano un comodo, intimo spazio relax sotto la pergola, sempre in ferro battuto, con graziosi riccioli a decoro e teli bianchi contro il sole. Accanto, vasi di rampicanti che isolano dal giardino e un basso muretto che separa la zona pranzo: uno spazio living esterno di dimensioni abbastanza contenute, ma estremamente funzionale e accogliente che si snoda lungo tutta la facciata della villa in campagna.
5. Pavimentazione in ghiaietto e tenda in stoffa. La copertura è più pesante e completa per riparare in maniera sostanziosa dal sole, decisamente più caldo, delle zone di mare. L’arredo è in solido legno con cuscini bianchi a contrasto.
6. Nella zona pranzo il carrello su ruote è indispensabile. Questo è di Nardi, in resina; ha due ampi ripiani, cassetti a scomparsa, portabottiglie, una solida struttura pieghevole che occupa pochissimo spazio.
7. “Tristan”, in due diverse forme, ottagonale e rotondo, è un padiglione in ferro di Unopiù, che può essere completamente rivestito con piante rampicanti oppure coperto in parte da teli impermeabili, che lo riparano da sole e pioggia, in parte da rampicanti. In questo modo è ben visibile la struttura, leggera e raffinata. Molto elegante la finitura terminale superiore.

8., 9. “Dedon”, distribuita in Italia da Mobilgarden, ha una proposta davvero affascinante! Nell’immagine, un originalissimo ed esotico divanetto in midollino che si adatta anche al bordo piscina. Dedon utilizza, per le sue collezioni, Hularo una particolare fibra artificiale estremamente resistente agli agenti atmosferici utilizzando anche coloriture ecologiche.
10. Sotto un portico in pietra l’angolo relax è arredato con la cara, vecchia sedia a dondolo. Accanto il bel divanetto in legno intagliato e il tavolino, formato da un vaso in terracotta e dal piano in vetro. Insolito e di grande effetto l’inserimento del quadro.
11. Sul bordo della piscina una straordinaria copertura con struttura in ferro e tenda che ricade dolcemente ai lati attrezza l’angolo relax. Il contrasto bianco/nero realizza un elemento di forte caratterizzazione ed eleganza.

12. Nella
casa di campagna il portico, di stile rustico elegante presenta un camino barbecue accostato al pilastro. Grandi aperture ad arco permettono comunque la vista del giardino. Di tono decisamente romantico il lampadario in ferro battuto, ricco di riccioli e volute, che scende dal soffitto con grosse travi a vista. Raffinato, ma semplice l’arredo.
13. Per un relax totale Unopiù propone il lettino pieghevole a due posti “Isotta” per abbronzarsi, in robusto rattan, con schienale regolabile in tre posizioni, cappottina ombreggiante, rivestimento rigato in due varianti: bianco/blu e bianco/corda. Misura cm178x114xh118. Accanto, sempre prodotti da Unopiù il tavolino in legno “Bloomsbury” e la lampada in terracotta “Pandora”.
14. Una bellissima casa di pietra in Spagna, con pergolato e rampicanti che incorniciano l’ingresso, ha uno spazio relax/pranzo molto aperto, delimitato da una pavimentazione in lastre di pietra e circondato da una zona a prato. E’ la classica casa di campagna in stile rustico, con contenitori in legno per le piante. Una zona soleggiata dove rilassarsi al sole.

Un prato “all’inglese”
Il rasaprato a mano “SM” di Gardena, estremamente leggero e maneggevole, silenziosissimo e con tecnica di taglio a sfioramento, permette un taglio netto e preciso dell’erba. L’altezza di taglio è regolabile manualmente. Il cilindro è montato su cuscinetti a sfere e i fineassi sono sigillati per un facile scorrimento. Ha rinforzi laterali in lamiera d’acciaio e impugnatura con rivestimento in plastica antiscivolo. Può essere corredato dall’utile cestello raccoglierba. Gardena come sempre propone ottimi attrezzi per il giardino che agevolano il lavoro.

 

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)