Immergersi nel benessere


La poesia dell’acqua in queste piscine pensate per il relax

Oltre che occasione per praticare il più sano tra gli esercizi fisici, la piscina è un luogo architettonico ricco di suggestione, che rivela potenzialità inusitate per la casa e il giardino.

Scenografia del piacere, ambientazione nel panorama, la piscina è anche prolungamento dello spazio domestico nell’aria aperta. Uno strumento che consente di vivere il giardino con intensità nuova; un’occasione per stare fuori quando il clima è benigno. Infine, un brano di architettura che completa il disegno della casa. E’ luogo ricco di valenze estetiche: vi sono anche esempi di vasche che, col mosaico, diventano opere d’arte. Soffermarsi sul bordo vasca apre
quindi la possibilità di un nuovo modo di vivere: oltre alle sue finalità pratiche, la piscina ha un potere evocativo simile a quello del lago: reca la poesia dell’acqua, che è fonte di vita.

L.S.

Nelle foto: 1 La linea Prestige “Incanto” progettata da Aquilus Piscine è concepita per chi ama una piscina naturale. Utilizza il sistema di ricircolo a “sfioro” tracimando nei canali laterali presenti su uno o più lati della piscina, nascosti dall’ambientazione realizzata in pietra naturale o ricostruita, convogliando poi in una vasca di compenso. Gli accessori, dall’illuminazione, ai sistemi di disinfezione naturali, alle finiture delle spiagge, sono accuratamente sviluppati per esaltare lo spirito naturale di questa linea di prodotti.
2 Armstrong DLW, la multinazionale tedesca che da più di 40 anni produce teli in pvc, realizza con altissimi standard qualitativi il rivestimento per piscine DLW delifol® . Morbido, rinforzato con una trama in poliestere, sottoposto a trattamento antibatterico e funghicida, rimane inalterato anche dopo diversi anni di esposizione al sole. È disponibile in 12 colori, 4 decori marmorizzati e due nuovi mosaici: “acqua” e “terra”.

1. Una villa in Toscana. La piscina sul prato con comoda scala di accesso sottolinea l’importanza dell’architettura.
È una realizzazione Culligan. Sorta a Chicago nel 1936, Culligan è presente in 100 paesi. Culligan Italia distribuisce
accessori e realizza piscine su tutto il territorio nazionale.
2 Il Nabilah Club di Bacoli (NA) è punto di incontro esclusivo e raffinato. Nel suo nuovo beauty farm vi sono due piscine realizzate da Piscine Castiglione, con vasche Myrtha Skimmer. La scala di accesso è in doghe di legno che richiamano il bordo piscina.
3 Piscina a sfioro “Infinito”. Struttura in cemento armato con scala d’ingresso. Rivestimento interno in mosaico “Bisazza”. Bordo vasca in “pietra ricostruita”.
Impianto di filtrazione a sfioro. Illuminazione interna. Zona idromassaggio. P. M. S. Piscine.

4 La Pear Piscine vanta oltre 30 anni di esperienza nel settore costruzione e manutenzione di piscine in: cemento armato, vetroresina, strutture semiprefabbricate e soluzioni personalizzate chiavi in mano.
L’immagine mostra il ripristino di una piscina (di circa 15 anni) con sistema a sfioro, pareti in acciaio e originario rivestimento interno in pvc. La finalità del cliente era quella di avere una vasca rivestita in mosaico e non più in pvc. Il sistema di ancoraggio “Proof-tex” ha permesso di montare il mosaico sopra il vecchio telo in pvc rinnovando completamente l’aspetto della piscina.
5 Piscina come terrazza. Il sistema a sfioro perimetrale consente di mantenere l’acqua allo stesso livello della pavimentazione,o a un livello di poco inferiore, e permette di filtrare al meglio le impurità galleggianti. È una piscina modello “Bluespring,” di Piscine Laghetto.

Associazione Italiana Costruttori Piscine

Assopiscine rappresenta il naturale punto di riferimento per tutti gli operatori di settore. Aderire ad Assopiscine vuol dire entrare a far parte della più importante associazione di categoria e acquisire un’elevata conoscenza del mercato attraverso incontri periodici con i principali produttori e distributori di settore.
Assopiscine promuove la formazione delle imprese associate attraverso lo svolgimento di corsi tecnici ed economico-gestionali con l’ottenimento di certificati di riconoscimento, realizza studi, ricerche di mercato e manifestazioni su temi di particolare interesse per la categoria.
Fornisce inoltre servizi importanti quali informazioni tecniche, giuridiche, statistiche, nominativi di potenziali acquirenti, consulenza specializzata su tutti i principali problemi dell’impresa.

Rende più incisiva ogni azione di marketing, costituendo per gli associati un significativo elemento di distinzione da
installatori non qualificati.
L’associazione, infine, è anche una guida sicura per l’utente finale che sceglierà le aziende segnalate dall’unica associazione nazionale di categoria. (Nella foto il
Presidente Dott. Francesco Capoccia)

1 Piscine Systems ha realizzato, su progetto dell’architetto Carmelo Greco, questo impianto in pannelli di acciaio zincato con rivestimento in pvc trevirato colore sabbia, dotato del sistema “Infinity” caratterizzato dallo sfioro a cascata che offre una gradevole scenografia.
2 L’accostamento di materiali nuovi e diversi caratterizza questa elegante e lineare realizzazione di Pim Piscine. Il bordo perimetrale “Margelle Flat” è coordinato con la pavimentazione, gli intarsi sono in listoni di legno I-deck Bangkirai, le luci segnapasso impreziosiscono il disegno.
3 Il bordo in marmo con un pregevole effetto di trasparenza e graduale pendenza, fa di questa realizzazione Italpool un esempio di accurato inserimento ambientale nel segno dell’eleganza classica. L’azienda, presente sul mercato da oltre 40 anni, offre un servizio completo di progettazione, realizzazione, assistenza e manutenzione.
4 La tradizione non tradisce mai: un disegno classico che si adatta allo spazio disponibile, l’accurata scelta di materiali che ricollegano con delicatezza l’impianto all’intorno. Questo impianto Personal Pools unisce semplicità a semplicità
inserendosi gradevolmente nell’ambiente.

5 Un’ambientazione di indiscutibile fascino: come se ci si trovasse all’interno di una vera grotta. Si tratta di una vasca idromassaggio la cui scenografia rupestre è completata da un ruscello che origina cascatelle canterine. Una realizzazione Riminirock.

In Edicola

1 A Babylandia la piscina è gioco puro. L’impianto include scivoli e fontane, in una cornice di sicurezza che consente relax non solo ai piccoli, ma anche agli accompagnatori. Realizzazione Acqua Blu.
2 Pulizia del disegno, il bordovasca ospitale, aperto, a contatto con la natura. Un impianto realizzato da Germa, (di 12 m per 6 m, camminamenti in legno Bankirai, rivestimento vasca in pvc armato).

3 Piscina in cemento armato con sistema di filtrazione a trabocco confluente in una seconda, piccola vasca. Non sono state utilizzate casseforme per il getto, poiché lo scavo è stato sagomato perfettamente. Il cemento è stato gettato direttamente dopo la posatura di tubazioni, bocchette, fari e scarico di fondo.
Il rivestimento è in pebbletec australiano.
Il progetto dell’architetto paesaggista Guarino Sabbatino è stato realizzato da Prisport.
4 Una piscina con vista sul lago di Como. Impianto Piscine Solaris del Gruppo Duebi, vasca modello “Aurora 2” con sfioro a cascata e fondo incurvato, con una profondità che varia da 1,2 a 1,45 m.
La struttura della vasca è realizzata con tecnologia brevettata “Modul-tech” in pannelli autoportanti di acciaio speciale
ad alta portata, galvanizzati a caldo e di forte spessore, nervati orizzontalmente. Tali pannelli sono rivestiti con altri
pannelli in poliestere armato, materiale che assicura una perfetta protezione alla guaina in pvc, oltre a migliorare
l’isolamento termico.

La piscina, nella maggior parte dei casi, è immersa in un ambiente naturale.
Ma diviene a sua volta elemento generatore di un proprio microcosmo che viene definito da alcuni elementi scenografici, anche se di tipo funzionale. Il più evidente di questi è il bordo vasca, ma la copertura mobile ha un impatto visivo ancora maggiore.

1 La copertura telescopica in alluminio ha il pregio della leggerezza e della facile manovrabilità. Aperta d’estate, chiusa d’inverno, permette di usare la piscina tutto l’anno. Un modello A. di Arcobaleno.
2 I rivestimenti fanno della piscina un luogo accogliente e ricco di personalità. Alla pietra si accostano bene anche elementi in cemento lavorati per dare eleganza al bordo vasca. Carobbio: elementi per piscine.
3 Trasparenza e protezione totale: le due cose vanno assieme con le coperture telescopiche. Il modello Teledom di Euraqua offre un’altezza sufficiente per stare in piedi e ospitare un impianto doccia.
4 Grazie allo scorrimento degli elementi su binario, la copertura telescopica si può aprire in 5 minuti. La protezione esterna riduce la manutenzione della vasca. Realizzazione Aquanova.

Tensostruttura con antenna centrale, con chiusure di testa con attacco di raccordo.
L’apertura centrale consente la circolazione dell’aria. Una realizzazione Ambiente sport per godersi l’estate all’ombra.

5 Che sarebbe una piscina con acqua torbida, piena di depositi di terra sul fondo? Da idillico laghetto domestico si trasformerebbe in stagno repulsivo. La pulizia della vasca è assicurata dal pulitore che percorre tutto il fondo aspirando i residui. Il pulitore automatico Weda, serie B 400, oltre che in automatico può agire radiocomandato o controllato direttamente. Da International Caratti.
6 Il pulitore automatico Cybernaut NT si adatta a qualsiasi piscina. I suoi movimenti sono controllati da un microprocessore che calcola il tempo di pulizia in relazione alla superficie. Tra le sue caratteristiche: tre motori, controllo remoto o automatico, scelta del tipo di superficie (solo fondo o fondo e pareti). Di A&T Pools.
7 La copertura telescopica Estensia permette di vivere la piscina in tutte le stagioni dell’anno. La sagoma monoangolo è ideale per tutte quelle coperture che resteranno molto vicino al bordo piscina. Steel Serramenti
8 Lastre in forme armoniose e morbide: è la pavimentazione “Collegiale” di Pierra, che replica le lastre di un edificio storico del XII secolo, per ambientazioni architettoniche di pregio. In colore beige sfumato, champagne o rosa provenza.

La pompa dell’acqua deve funzionre a ciclo continuo: è un po’ il cuore della piscina. La Speck Pumpe autoadescante in materiale plastico è stata studiata per impianti di grandi dimensioni e per un campo da 30 a 110 m3/h. È distribuita
in Italia da Gerit.

1 Sullo sfondo campestre, un’ambientazione che, con le due anfore, ricorda le antiche piscine. Una realizzazione Blue Pool di Gramaglia, pensata per rendere semplice e confortevole l’uso della piscina. Con due scale di accesso e zona relax, con impianto geyser e idromassaggio.
2 Interrata sul declivio: un muro di contenimento verso monte, una terrazza verso valle con una scalinata ad abside che scende in acqua dalla zona ombreggiata per il relax a bordo vasca.
Una realizzazione Piscine Magiline – Baretta Trading.
3 Piscine prefabbricate, adatte a ogni esigenza, con materiali che garantiscono resistenza all’invecchiamento e all’usura. Vasche in acciaio rivestite in vinilico uniscono all’affidabilità un ottimo rapporto qualità prezzo. Di Isotermica Gnisci.

4 A Verona, in un contesto di pregio, concepita per favorire il benessere: una realizzazione Acquafert. Nell’alloggiamento laterale la duplice scala, angolare e frontale per un graduale e sicuro ingresso in acqua; la pavimentazione in listoni lignei si coordina col prato.
5 Il bordo perimetrale finlandese distingue la piscina Ondablu. La struttura in cemento armato ha un rivestimento interno in mosaico vetroso modello Seychelle.
Con copertura a profili rigidi a scomparsa.
6 Una piscina panoramica nella campagna del varesotto. Alla grande vasca di 16 per 8 m, si affianca, leggermente ribassata verso valle, una vasca idromassaggio a due postazioni, di 7,65 m per 3,65 caratterizzata dalle due cascate d’acqua in acciaio inox. Struttura in cemento armato, rivestimento liner colore sabbia. Dotata di due sistemi di disinfezione a cartuccia minerale, un sistema di disinfezione con elettrolisi, una strumentazione per l’analisi e il controllo del pH e dosaggio automatico. Con caldaia a gas da 1000 mila Kcal/h e due coperture automatiche Bauen Plaid: una per la vasca, una per la vasca idromassaggio.
Pavimentazione esterna in legno Bangkirai e piastrelle in pietra di Gerusalemme.
Progetto e realizzazione: Bauen Foto: Simone Reggiori.

 

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)