Il sole e la terra diventano fonti di energia alternativa

La multinazionale Rehau, azienda leader nel campo dei polimeri e delle tecnologie per l’edilizia,
è all’avanguardia nella ricerca di tecniche per assicurare agli edifici quel risparmio energetico di cui
si sente la necessità. In questa pagina presentiamo “Raugeo”, il sistema che sfrutta il calore presente
nel sottosuolo e i moduli fotovoltaici prodotti dall’azienda.

Alla base del settore Edilizia della Rehau c’è la capacità di sviluppare sistemi in grado di soddisfare i più avanzati criteri di economicità e di ecologia creando sinergie e plusvalori. Per sfruttare il calore della terra Rehau ha presentato quest’anno un impianto termico, cui è stato dato il nome di “Raugeo”, che utilizza sonde termiche nel sottosuolo per sfruttare il calore naturale.

Nelle foto: un disegno che illustra il modo di operare di “Raugeo”, il nuovo tipo di impianto che utilizza sonde termiche. Pannelli fotovoltaici Rehau.
Per approfondire, vedi il nuovo sito www.rehau.it.

Queste sonde sono in realtà degli scambiatori di calore, messe in loco con perforazioni del terreno, collegate a una pompa di calore e a un sistema idraulico per diffondere il caldo o il freddo secondo le esigenze. La realtà su cui opera è quella del fenomeno geotermico per cui a un metro e mezzo di profondità la temperatura varia tra 7° e 13°c, a diciotto metri diventa costante sui 10°, a duecento metri si aggira sui 15° e ogni centro metri aumenta di 2° o 3°.

Massimo sfruttamento del sole
Grazie ai pannelli fotovoltaici della Rehau oggi in ogni casa possiamo ottenere dalla irradiazione solare una consistente quantità di energia elettrica con molta affidabilità e poca manutenzione. Infatti, i componenti perfettamente integrabili fra loro consentono il massimo sfruttamento dei raggi solari; mentre i costi di montaggio, l’impiego di macchinari e il numero degli elementi vengono da questa efficiente organizzazione ridotti al minimo. I moduli sono sempre fissati in modo molto saldo per cui risultano particolarmente protetti dai colpi di vento e dal peso della neve. Naturalmente questi sistemi hanno componenti di qualità sicura e controllata.

Sono livelli di temperatura sfruttabili sia per il rinfrescamento che per il riscaldamento degli ambienti. È opportuno sottolineare che questo calore è gratis ed è svincolato dall’andamento stagionale. Le conoscenze tecniche del “Centro d’innovazione per l’edilizia” della Rehau è in grado di fornire consulenza tecnica.

 

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)