Il Gran Paradiso dei Buongustai.

Una regione a tavola

In questa terra di montagna sono tante le sorprese enogastronomiche, dal latte al burro, alla fontina, al lardo,
alle patate, ai caratteristici vini che provengono dai vigneti più alti d’Europa. Un patrimonio di prodotti genuini direttamente acquistabili dai contadini. Ad Arnad si trova il lardo, la mocetta, salumi e il pane nero, a Brissogne e a Lillianes le castagne, a Brusson il pane nero di segale, i formaggi freschi e stagionati, a Cogne il miele e la mocetta, a
Morgex e a La Salle i vini bianchi prodotti dai vigneti più alti d’Europa, a Sarre le mele renette, a Courmayeur la torta
di noci, a Saint-Marcel e a Saint Rhemy en Bosses il prosciutto e delle montagne più alte d’Europa (Monte Bianco,
Monte Rosa, Cervino e Gran Paradiso) proviene la Fontina, il formaggio dal gusto dolce e gradevole. Notevole la scelta
di grappe e distillati.

Attraverso l’uso dei materiali tradizionali, l’interno
di un’antica casa signorile a Courmayeur (AO) è stato
riqualificato, dall’architetto David Ferraris, in base alle
nuove esigenze dell’abitare. Così il camino in pietra
verde di Courtil, si ispira ai focolari dei castelli della
zona, con decorazioni dal sapore gotico come la forma
a “graffa” del frontone.
Nell’alta Valle di La Thuile due antiche baite d’alpeggio, sono state trasformate in accoglienti case di montagna.

L’arredo eseguito tutto su misura crea delle zone “aperte” dove lo sguardo spazia dal salotto al tinello, dalla cucina al vestibolo. L’angolo conversazione più intimo e raccolto è disposto intorno al camino che si sviluppa a tutta altezza composto da due stipiti sagomati e un’architrave eseguiti in legno di ciliegio massello e lucidati a cera, il tutto delimitato da due divani disposti ad “L”.

Il rivestimento del focolare è costruito su misura sopra un monoblocco prefabbricato di Palazzetti.
Arredamento d’interni: Fernanda Cinesini Ciocca, Fior di Pesco. Componenti in legno: Jean Pierre Broglia, ménuisierébéniste. Art Direction: Rita Ghisalberti Foto: Fabrizio Gini.

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)