Il giardino architettonico


Il giardino architettonico prevede sempre un luogo per l’acqua in forma di “peschiere” con cui si compie la ricreazione di una natura incorrotta. Nel testo di Colonna, vasche collocate al centro di ideali giardini accolgono le ninfe nello spazio dove Venere rinnova davanti a Polifilo i riti in memoria di Adone.

Giardino segreto. Da F.Colonna Hypnerotomachia Poliphili Venezia 1499

Secret garden. By F. Colonna Hypnertomachia Polyphilus Venice 1499

The architectural garden always provides a place for water in the shape of a “fish pool”, by which the amusement of unblemished nature is achieved. In the text by Colonna, connected bathing pools in the center of the ideal gardens contain nymphs in the space where Venus repeats the rites in memory of Adonis in front of Polyphilus.

Villa Barbarigo, Valsanzibio
Anonimo del XVII secolo
Coll.privata.

Villa Barbarigo, Valsanzibio Anonymous, 17th century Private collection

Cotelle Il boschetto delle tre fontane nel Petit Parc del castello di Versailles, XVII secolo Museo di Versailles

Cotelle The woods of the three fountains in the Petit Parc at the Versailles castle, 17th century Versailles Museum

La chiara forma del progetto architettonico è volutamente esibita nei giardini tra ‘400 e ‘700. Nella simmetrica distribuzione degli spazi si legge l’armonia cosmica che il giardino deve assumere nella totalità dei suoi archetipi, in primis l’acqua.
Hans Sebald Beham (Norimberga 1500-Francoforte s/Meno 1550) Scene della storia di Davide Tavola cm 128×131 Louvre, Parigi

Hans Sebald Beham (Nuremberg 1500 – Frankfurt on the Main 1550) Scene from the history of David, panel cm.128 x 131 Louvre, Paris

The clear form of the architectural project is intentionally presented in gardens from the 15th to 18th centuries. In the symmetrical distribution of spaces, cosmic harmony governs the garden that must take on the totality of its’ archetypes, the first being water.

Giusto Utens, Castello (fine XVI sec.) Tempera su tela, cm 147×233 Firenze, Deposito Gallerie

Giusto Utens, Castle (late 16th century) Tempera on canvas, cm 147 x 233 Florence, Deposito Galleries

Antonio Joli (1700-1777) Festa per l’inaugurazione dell’acquedotto carolino nel parco di Caserta, 1768 olio su tela cm 78×130 Caserta Palazzo Reale

Antonio Joli (1700 -1777) Inauguration party for the Carolinian aqueduct in the park in Caserta, 1768 oil on canvas cm 78 x 130 Caserta Royal Palace

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)