Il camino racconta il ‘900Attraverso i maestri dell’architettura

a cura di Rita Ghisalberti
Testi di Daniela Canoro e Walter Pagliero

charles rennie mackintosh gerrit rietveld richard neutra frank lloyd wright alvar aalto
adalberto libera mies van der rohe rudolph michael schindler richard meier luigi vietti
scott brown venturi and associates steven holl frank o. gehry alvaro siza sverre fehn

Piero Portaluppi ritratto nel suo appartamento in Casa degli Atellani, 1957. Grande esteta e ammiratore della bellezza, il fortunato architetto milanese che recentemente è stato protagonista di un’ampia retrospettiva monografica alla Triennale di Milano, occupa un posto di primo piano nell’architettura del Novecento. Professionista eccentrico e raffinato, interpreta nelle sue opere il ruolo di progettista impegnato nella spinta di rinnovamento della contemporaneità attraverso un consolidato rapporto con la storia e un concetto di progettazione globale dell’abitare.

Condividi
Pubblicato in FARE

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)