Il camino delle collezioni

SEMPLICE NELLA SUA LINEARITÀ È ARRICCHITO DALLA PRESENZA DI NUMEROSI OGGETTI
Località: Milano
Materiali: il camino è realizzato in mattoni refrattari intonacati. Il parafuoco è del Settecento francese
Art Direction: Luisa Carrara
Testo: Claudia Molteni
Foto: Athos Lecce

Il camino unisce abilmente nuovo e antico

In una Milano frenetica e iperurbanizzata esistono ancora luoghi incantati che non hanno perso il fascino e la calma di altri tempi. È il caso di questo edificio della metà dell’Ottocento che oggi ospita quattro abitazioni e uno studio professionale, ma un tempo era una cascina e un mulino. Una stradina consortile lo divide da una via alquanto trafficata, mentre un piccolo giardino chiuso da un alto muro e il canale che azionava le pale del mulino completano l’originalità di questo sito. L’interno, completamente ristrutturato, non rispecchia la suddivisione originaria e presenta delle finiture molto semplici: pareti tinteggiate di bianco, pavimento in listoni di rovere di Slavonia inchiodati. In soggiorno il camino a filo parete, appena sottolineato da una evanescente mensola, è il fulcro della zona conversazione.

Il piacere delle collezioni.
Nel grande soggiorno sono soprattutto i quadri e gli oggetti i veri protagonisti: sono piccole collezioni raccolte nel corso degli anni. Anche il camino è circondato da una raccolta di boccette antiche in vetro e da quadri e cornici, che arricchiscono la sua sobrietà.

 

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)