Forme organiche

UN CAMINO DALLA FORMA IMPREVEDIBILE DIVENTA UNA PRESENZA SUGGESTIVA
Località: Milano
Materiali: mattoni, gesso, pietra dallo spessore variabile
Art Direction: Iolanda Barera
Testo: Claudia Molteni
Foto: Athos Lecce

Il camino è pensato come una grande scultura astratta

Chi l’ha detto che modernità e originalità non possono coniugarsi con calore ed intimità? Questo particolarissimo appartamento milanese, come tutte le architetture organiche, è ricco di sorprese con i suoi spazi avvolgenti e curvilinei, accogliendo gli abitanti come un elegante antro misterioso. In tutto l’appartamento al perfetto bianco delle pareti si contrappongono colori brillantissimi: anche nella camera matrimoniale un’esplosione cromatica sovrasta il letto, accanto al quale è presente un inusuale camino, le cui forme si staccano dalla tradizione. I suoi volumi sono giocati sull’intrecciarsi di setti murari curvilinei dallo spessore variabile, che danno leggerezza alla struttura, quasi fossero i fili di una grande ragnatela.

 

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)