Floor Gres

Esistono due tipologie di bordi piscine la cui più evidente caratteristica è determinata dal livello dell’acqua all’interno della vasca:
a) sfioro dell’acqua interno (tipo skimmer)
b) sfioro dell’acqua traboccante (tipo finlandese). In questo caso il livello dell’acqua della piscina raggiunge la quota del bordo, ovvero del pavimento, creando quello che si può definire “effetto spiaggia”.
La scelta del bordo è quindi determinata dall’estetica, dall’igiene ma anche dalla semplicità costruttiva ed economicità. E’ in ogni caso utile, data la vasta gamma dei bordi Floor Gres, consultare un tecnico specializzato, che saprà certamente indicare il bordo più idoneo alle specifiche esigenze. Il bordo è formato da tre elementi strutturali:
1) l’elemento ceramico che forma il raccordo tra la parete della piscina ed il pavimento esterno;
2) il canale di raccolta dell’acqua di tracimazione, che può essere sul pavimento (sistema finlandese) o sulla parete (sfioro interno);
3) la piastrella antiscivolo che raccorda l’elemento del bordo alla pavimentazione circostante.

1.
CANALINA CON GRIGLIA IN PVC
2.
PIASTRELLA
ANTISCIVOLO
ELEMENTO PER BORDO

Nelle foto: Sfioro interno (1) e Sfioro Traboccante (2)

Floor Gres, oltre a fornire un gamma completa di prodotti per la realizzazione di piscine di qualsiasi tipologia e dimensione, grazie alla sua pluriennale esperienza nella ricerca tecnica ed estetica e nella produzione di gres fine porcellanato, propone alcune collezioni che coniugano al grado di sicurezza antiscivolo R11 (gruppo B) per il rivestimento dell’esterno vasca, caratteristiche estetiche di assoluto pregio che sono ideali in qualsiasi contesto architettonico.

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)