Finlandia: la magia della pietra ollare

“Pietra con anima” è il motto della ditta finlandese Tulikivi specializzata in stufe costruite con pietra ollare. Cosa significa? Che le loro stufe sono come la coperta di Linus o l’orsacchiotto di pelo per il bebé: una presenza viva (con l’anima quindi) che tiene compagnia e rasserena perché avvolge di benessere e di calore “morbido” chi sta nella casa. Per saperne di più ci rivolgiamo al responsabile commerciale e tecnico, Oskar Niedermair, che da Bolzano garantisce la qualità e la messa in opera delle stufe Tulikivi in Italia.

Come si può definire una stufa Tulikivi? Innanzitutto va ricordato che la ditta Tulikivi opera nel settore delle stufe ad accumulo (quelle da caricare una volta al giorno) da oltre vent’anni, durante i quali ha ideato svariate tecniche ed innovazioni, di cui molte brevettate, tra cui una nuova tecnologia per la conduzione dell’aria nella camera di combustione, il principio della doppia combustione prima utilizzato solo nei grandi forni e il sistema della canna fumaria unica per le stufe con forno. Inoltre hanno testato i vari modelli presso gli enti di prova, che hanno attestato le più severe certificazioni compresa la ISO 9OO1. La novità più recente sviluppata da Tulikivi è la progettazione di una nuova camera di combustione che raggiunge il massimo rendimento energetico con minima emissione di inquinanti, cioè una combustione praticamente pulita. Sono complesse da usare? Per niente. Basta sistemare la legna sulla grata lasciando spazio tra un ceppo e l’altro, farla accendere, e il gioco è fatto. Non dovrete in nessun momento regolare il flusso dell’aria, perché la Tulikivi ha messo a punto un sistema automatico di regolazione del tiraggio basato su appositi canali sistemati all’interno attraverso i quali l’aria viene incanalata nel modo più efficace. Questo nuovo sistema permette di immettere più ariache nelle altre stufe. Nel momento in cui aggiungerete altra legna, noterete come questa prende fuoco molto velocemente, proprio perché questi canali dirigono l’aria direttamente sulle braci. Una volta penetrata, l’aria circola vorticosamente nella camera di combustione allungando il periodo di permanenza dei fumi che così vengono bruciati ulteriormente raggiungendo la cosiddetta “combustione pulita”. Ma c’è un altro accorgimento tecnico che permette di raggiungere al meglio questo risultato: il convogliamento “controcorrente” dei fumi, prima verso la camera di combustione superiore e poi verso i canali laterali: in questo doppio passaggio vengono combusti tutti i residui tramutandoli in ulteriore calore. Sono quindi più efficienti, ma sono anche belle? Il punto di partenza della progettazione di ogni modello Tulikivi è la volontà di creare un prodotto che sia esteticamente valido una volta inserito nell’arredamento. L’aspetto esteriore della stufa è infatti un elemento di attrazione fondamentale e irrinunciabile, anzi dev’essere qualificante per l’immagine della casa. Per questo Tulikivi ha sviluppato un vasto assortimento di modelli e forme in grado di soddisfare le richieste più particolari, ma se non dovessero bastare questa ditta è in grado di realizzare una stufa su misura o su disegno prodotto dal cliente. (Walter Pagliero)

 

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)