Due proposte per un appartamento

I progetti di casa felice

L’ appartamento oggetto di ristrutturazione ha una superficie di circa 54.00 mq. e presenta una distribuzione interna
molto tradizionale. Infatti dall’ingresso si accede ad un lungo disimpegno su cui si affacciano il soggiorno/ pranzo, la cucina, il bagno e la camera.
Principio progettuale alla base di questa ristrutturazione è la creazione di un ambiente abbastanza mosso pur mantenendo una certa linea tradizionale. Infatti le diverse proposte qui ilustrate evidenziano come, a seconda delle modifiche apportate, sia possibile realizzare appartamenti movimentati e dinamici. Il dinamismo viene affidato, oltre che alle modifiche interne radicali o leggere a seconda della proposta, alle pareti curve, al vetrocemento e all’uso del legno per le pavimentazioni.
Le linee curve poiché indicano accoglienza e calore, il vetrocemento poiché crea luci e colori particolari e il parquet poiché può essere posato in maniera differente a seconda dello spazio abitativo.

1. PRIMA PROPOSTA: prevede, al fine di creare un ambiente movimentato, l’uso del vetrocemento abbinato a pareti curve. Anche qui la disposizione funzionale non subisce variazioni, anche se gli interventi di demolizione e ricostruzione sono abbastanza rilevanti. Dall’ingresso si accede direttamente in soggiorno e in cucina; nel primo prevalgono le linee dinamiche visibili nel mobilio basso tv; nella cucina, invece, l’elemento caratterizzante è la parete curva in vetrocemento, capace di creare un gioco di luce molto particolare; nell’arredo la cucina risulta essere tradizionale ma, per quanto riguarda la parete attrezzata, il dinamismo è rappresentato dal tavolo che si compone sia della zona pranzo che della zona prima colazione con il bancone del bar.

In Edicola

In questa prima soluzione una porta separa la zona giorno dalla zona notte. Il bagno è costituito da un ambiente spazioso, luminoso e dai colori tenui e la presenza di un grande top di marmo ne caratterizza l’arredo. L’accesso della
camera è posto a 45° per far posto ad un ripostiglio e l’arredo è costituito da una armadiatura capiente posta lungo tutta una parete e da mobili bassi. In questo progetto per la pavimentazione, ad eccezione di bagno e cucina, si è utilizzato il legno tipo rovere, posato a 45°. All’interno dell’intera abitazione sono presenti i colori caldi e tenui le cui sfumature creano un’atmosfera accogliente e rilassante, premessa di una casa felice.

"vetrocemento per una maggiore luminosità, pareti curve per uno
spazio articolato e disimpegni a 45° per ridurre le zone di passaggio"

Per utilizzare con fantasia il vetrocemento, trovate altre idee sulle riviste:
L’ARREDAMENTO IN CUCINA n.15
e 99IDEE CASA n. 57

"spesso non è necessaria una ristrutturazione
completa, ma pochi interventi mirati sono sufficienti per cambiare
volto alla casa: in questa proposta una pavimentazione ad
hoc, in legno, è posata in maniera differente nei diversi locali"

2. SECONDA PROPOSTA: si prevedono pochissime modifiche interne ma la particolarità dell’ambiente movimentato viene attribuita alla pavimentazione. Rigorosamente in legno, quest’ultimo viene posato in maniera differente a seconda dei locali. Dall’ingresso si accede direttamente al soggiorno e alla cucina e l’accesso di quest’ultima viene modificato per far posto a delle armadiature, usufruibili dall’ingresso, e proposte in soluzioni diverse a seconda del gusto e delle necessità. Al suo interno la cucina prevede tutte le pareti attrezzate con la presenza di un tavolo allungabile. Il soggiorno si compone di un divano angolare e una serie di mobili contenitori/libreria. La zona notte è stata separata dal resto dell’appartamento con una porta e qui vi sono il bagno e la camera. Il primo si caratterizza per la presenza di un gradino che separa la zona dei sanitari dalla zona attrezzata con vasca e lavabo; la seconda, ossia la camera, è arredata con un’armadiatura a ponte dai colori caldi.

1. Divano “Eos”, design L. Pagani e A. Perversi. La collezione “Eos” che già comprendeva divani, poltrone, tavoli e contenitori per l’arredo del salotto, è ora integrata con nuovi mobili imbottiti. Nella foto “DormEos”, una dormeuse che può essere agganciata agli altri componenti, oppure vivere autonomamente. La struttura è in faggio e il rivestimento è in pelle Frau. Poltrona Frau
2. Armadiatura “Mediterraneo”, offre soluzioni d’arredo, ricche e differenti. Gli eleganti ripiani sono in noce . Mobil Girgi
3. Tavolo “Joker”, di straordinaria versatilità viene proposto ora in una nuova dimensione, 240×110 cm. L’alluminio diventa interprete dello stile di vita contemporaneo. Ycami

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)