Decorazioni floreali intorno alle fiamme

“2001 Odissea nello spazio” scenografie da film davanti al camino
La Danimarca celebra il Centenario di Arne Jacobsen

Arne Jacobsen (1902 – 1971) fu il più vitale e prolifico architetto e designer danese del ventesimo secolo. Le sue rivoluzionarie costruzioni organiche e gli arredamenti impersonarono l’essenza del design danese, influenzando gli architetti e i designer di tutto il mondo fino al giorno d’oggi. Nel 2002 avrebbe compiuto 100 anni. Dagli inizi degli anni 30, Jacobsen ha disegnato e costruito più di 100 costruzioni e abitazioni in Danimarca e all’estero. Una delle sue maggiori opere è il Radisson SAS Royal Hotel, il primo grattacielo nel cuore di Copenaghen. Nel ristorante dell’albergo si sono mantenuti tutti i mobili e gli accessori (fino alle posate) disegnati dall’architetto, e che furono utilizzati nelle scenografie del film “2001 – Odissea nello spazio”. A nord della capitale il pionieristico Bellavista Housing Estate, che oggi ospita il Restaurant Jacobsen (nelle foto) anch’esso arredato con sedie, poltrone, maniglie e posate di Jacobsen. Tra gli altri edifici: il Teatro Bellevue e la Banca Nazionale Danese.

L’uovo e il cigno
Jacobsen fu, sopratutto, un designer completo e un’artista che ha esteso la sua visione omnicomprensiva all’architettura, al disegno tessile, all’arredamento, al giardinaggio, alla fotografia e agli acquarelli. Arne Jacobsen progettò per i suoi edifici suppellettili e tessuti di cui spesso s’intrapprese poi la produzione in serie. Il segreto era la capacità del designer di sfruttare al massimo le possibilità tecniche e formali dei nuovi materiali. Un esempio? Il design leggendario delle poltrone L’uovo e il Cigno nate per il SAS Royal Hotel. Realizzate con un supporto girevole in acciaio, il calice in materiale plastico e l’imbottitura in gommapiuma con rivestimento in tessuto o pelle, sono ancora oggi in produzione.

Passeggiata a Vicenza
La città di Vicenza torna a proporsi da protagonista all’interno del panorama artistico e culturale nazionale attraverso un esposizione di alto valore che, in linea con numerose iniziative promosse negli ultimi anni in alcune città, quali Bologna, Verona e Milano, è rivolta a valorizzare il ricco patrimonio artistico delle proprie istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza. L’occasione è la mostra La carità a Vicenza i luoghi e le immagini. La vasta scelta delle opere in mostra consente di ripercorrere la storia della pittura vicentina dal Quattrocento fino al Novecento, con opere di Domenico Tintoretto, Gerolamo Bassano e tanti altri autori.Tra le architetture, Palazzo Sale Serbelloni, con il grandioso camino della stanza dell’alcova dalla nappa arricchita di sontuosi stucchi che incorniciano gli stemmi dei Sale e degli Analdi in ricordo del matrimonio che ha unito le casate.

Decorazioni floreali intorno alle fiamme
Come resistere al fascino dei classici camini inglesi, con i fianchi del focolare in legno e con gli inserti decorativi in ceramiche dipinte. Lo spirito dell’Art Nouveau è più che mai vivo nei dettagli e nelle parti decorative del focolare, ed è nella Fumisteria di Giuseppe Vigorelli, nel centro di Milano, che si possono trovare tutte le cornici e gli accessori per il fuoco domestico. Le decorazioni a volte sono vere e proprie opere d’arte, che incantano per la bellezza delle linee, morbide sinuose, dei colori puri e dalle forme slanciate e dinamiche che ritraggono attraverso profili semplificati il regno dei motivi vegetali e animali.

Casa dolce casa…
La priorità di questo bene d’investimento nelle scelte degli italiani e la voglia crescente del “ben vivere” tra le mura domestiche fanno della casa e dell’arredamento un comparto intramontabile che la ripresa dell’edilizia e le agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni vanno potenziando. Il SALONE DELL’ARREDAMENTO offre un “percorso di visita” diversificato tra mobili e oggetti per interni ed esterni, per arredi classici o contemporanei, per ambienti country o rustici, per rifinire o arricchire ogni angolo della nostra vita quotidiana. È al benessere del fruitore che si rivolgono i costruttori e gli operatori del settore in un mercato dell’edilizia oggi in espansione su vari fronti: la ristrutturazione delle residenze, la scelta della seconda casa, la ripresa della nuova edilizia residenziale. Suggerire i migliori modi di vivere è l’obiettivo che guida EDIL LEVANTE ABITARE Salone dedicato ai materiali, attrezzature e impianti per l’edilizia abitativa in programma alla Fiera del Levante ( Bari dal 7 al 15 settembre) in concomitanza con la Campionaria generale e le altre specializzate. Dai pavimenti ai rivestimenti, dagli infissi alla rubinetterie e agli arredi bagno, dai depuratori agli impianti di condizionamento, le aziende leader del settore offrono al consumatore le soluzioni più avanzate.

 

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)