Cucine, testimoni del tempo

Nelle case antiche, negli appartamenti signorili o popolari, nei castelli e nelle case di campagna ci possono essere tesori nascosti. Non ori, non tele preziose, non monete antiche: tutte cose che di per sé hanno un valore. Ci possono essere oggetti antichi, nascosti sotto coltri di polvere o sotto strati di ruggine e di fuliggine: stufe, cucine, camini da tempo in disuso che sembrano non aspettare altro che il rigattiere che li getti in un deposito a confondersi nell’anonimato del vecchiume abbandonato. Ma c’è uno spirito in quegli oggetti, che solo occhi esperti sanno individuare; e che solo mani sagaci sanno recuperare dall’oblio.

Fumisteria Vigorelli è un nome che vuol dire molto, a Milano e non solo lì. Compie quest’opera preziosa di recuperare dall’inutilità del disuso oggetti che hanno un valore particolare per l’arredo della casa: stufe e cucine confezionate decenni addietro con artigianale pazienza, mute testimonianze di un’epoca remota ma ancora desiderose di tornare in funzione.

Quest’opera di recupero è in grado di ritrovare e rimettere in circolazione autentici gioielli del passato. Come la cucina economica francese in ghisa smaltata in Stile liberty, risalente ai primi del ‘900. Un oggetto di finitura preziosa, lavorato come oggi pochi, forse nessuno, saprebbe fare, per produrre il quale il lavoro artigianale è durato giorni e giorni. Con la stessa pazienza Fumisteria Vigorelli lo rimette in gioco: ripulito, risistemato, riparato, come nuovo. Aggiornato. Un modo diverso di completare la cucina, con oggetti che hanno ancora uno spirito.

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)