Cucinare all’aperto nella casa di campagna


Era un antico fabbricato rurale in degrado oggi è un accogliente abitazione

Località: Pieve Elici di Massarosa (LU)
Progetto di: Brunello Pardini
Testo: R. Summer
Art Director:
M. L. Carrara
Foto:
A. Lecce

Costruito nel 1700, questo edificio aveva inizialmente una destinazione esclusivamente agricola: tutta la parte superiore era adibita al deposito delle olive (infatti è circondato da una splendida piantagione di ulivi) mentre il piano terreno era occupato dalle stalle per l’allevamento delle pecore; la ristrutturazione attuale ha messo in luce gli antichi materiali, come le pareti di pietra a vista intervallata da mattoni, i pavimenti di cotto, le travi di legno massiccio e le pianelle di laterizio. Lo spazio tra la casa e la coltivazione degli ulivi è diventato un affascinante giardino con vasi di cedri, limoni, pompelmi e altri agrumi e una profusione di fiori colorati (verbene, petunie e nuova Guinea). Naturalmente in questo ambiente non poteva mancare un camino all’aperto attrezzato con forno e barbecue, per cucinare sul fuoco.
Così l’elemento principale del giardino è una vera e propria casetta realizzata con pietra recuperata sul luogo e mattoni d’epoca, piani di marmo di Carrara e la struttura, che racchiude il forno in terracotta è rivestita di piastrelle decorate a mano.

1. L’aspetto esterno della casa mantiene intatta l’architettura rurale settecentesca e la arricchisce con un sapiente
progetto del verde.
2. La cucina al primo piano mantiene il sapore della campagna toscana dell’epoca con struttura muraria, piani di marmo di Carrara, un antico camino di recupero in muratura, il pavimento di cotto, le strutture di pietra e mattoni
con travi massicce di legno e pianelle di laterizio.
3. Nel progetto del verde si mescolano piacevolmente gli ulivi contorti dal tempo e dal vento col prato all’inglese,
le macchie di colore dei fiori con i pergolati di glicine.
4. La zona per la cottura dei cibi all’aperto è efficacemente organizzata con piani di lavoro a diversi livelli in modo
da agevolare le operazioni di preparazione dei cibi. La tipologia a ‘casetta’ è tradizionale in questa parte della Toscana.
5. Dettaglio della struttura del camino completa di forno prefabbricato di terracotta, racchiuso in una struttura
muraria elegantemente rivestita da ceramiche decorate a mano secondo motivi classici, in contrasto con mattoni e pietra.

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)