Cucina


Tratto da:
99 Idee Casa N°58
MOBILI ATTREZZATI E FINITURE INNOVATIVE

CUCINE TRENDY

Materiali d’avanguardia, alluminio, acciaio, vetro satinato; perfetto equilibrio stilistico, i vuoti ed i pieni creano arredamenti estremamente armoniosi; sofisticate illuminazioni alogene esaltano i volumi ed i colori. Sono le cucine dell’ultima generazione, complete di tutto e super accessoriate. Lo spazio è sfruttato in ogni singolo centimetro e ergonomicamente organizzato. La tecnologia attuale permette inoltre, di dotare ogni elemento di guide di scorrimento vellutate e invisibili, di aperture salvaspazio a libro o a serranda, di elementi estraibili e trasparenti, il tutto per dare vita a cucine sempre più pratiche e belle.

Razionale, realizzato con materiali d’avanguardia, come l’alluminio, l’acciaio ed il vetro acidato, è una dispensa versatile che regala un piacevole tocco di design. Le ante a libro permettono un’apertura efficiente anche in spazi ridotti. “Icaro”, Varenna. L. 2.649.000

Ai lati del blocco centrale, si trovano le speciali colonne “Help”. Le ante, ribaltandosi, offrono un ulteriore piano d’appoggio corredato da un tagliere asportabile in teflon. Del Tongo. L. 2.020.000 più IVA

La profondità di 80 cm è studiata per collocare una serie di attrezzature. Un nuovo spazio da sfruttare in un unico binario, per avere a portata di mano una serie di funzioni fino ad oggi sparse in cucina. Il canale amplia inoltre, il piano di lavoro e allontana gli spigoli dalla testa e i pensili dagli occhi. Valcucine, L. 1.100.000 al m/l.

Il piano in acciaio inox segue piacevolmente la base curva, più profonda del consueto. Il blocco comprende: il piano di cottura con griglia in ghisa e lavello saldati a filo del piano ed il capiente cassettone con piano in legno per i coperchi. “Ola”, Snaidero, L. 2.330.000

Riprende le linee tradizionali questa cucina costruita con grande cura e materiali pregiati. La struttura è interamente in legno. Ciliegio massiccio, interno in ontano e guide a scomparsa per i cassetti. Listellare placato e bordato in tanganika per la struttura e le mensole. Ancora ciliegio massiccio per il soprapensile. Il legno, lasciato con le venature al naturale, esalta la suddivisione spaziale dei singoli elementi, esaltandone l’armonia dimensionale. La cappa è stata particolarmente curata: trave in massello e campana in listellare. “Dolcetto /Acquacotta”, Marchetti, da L. 10.500.000 più IVA, escluso piani ed elettrodomestici.

L’azzurro pervinca abbinato al legno esalta le scelte modulari di questa cucina. Pensili apribili a vasistas e piani estraibili la rendono particolarmente ergonomica. Leicht, L. 2.800.000

Le due immagini presentano molteplici soluzioni per attrezzare la cucina. I cestelli trasparenti, possono essere blu o verdi, consentono di trovare tutto subito e facilmente (L. 1.088.000). I cubi, diversamente assemblati, permettono soluzioni individuali di arredamento ed intense combinazioni di materiali e colori. I carrelli interni montati su guide ad estrazione totale offrono una visuale completa e molto spazio (L. 820.000). Alno

I colori chiari e luminosi conferiscono a questa cucina un’atmosfera soft, ma nelle stesso tempo razionale ed organizzata. Le ante laccate possono essere trattate con una finitura opaca o lucida in qualsiasi colore. La scocca può essere in ciliegio o noce. “Colora”, Copat, la composizione L. 14.000.000 più IVA

Razionale, realizzato con materiali d’avanguardia…

Ai lati del blocco centrale, si trovano…

La profondità di 80 cm è studiata per…

Il piano in acciaio inox…

Riprende le linee tradizionali…

L’azzurro pervinca abbinato al legno…

Le due immagini presentano molteplici soluzioni…

I colori chiari e luminosi conferiscono…

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)