Cucinare in montagna con gusto e tecnica

Ogni regione di montagna, da tempi immemorabili, coltiva le sue tradizioni enogastronomiche come un patrimonio prezioso da tramandare di generazione in generazione e, ancor oggi, non è infrequente che anche le generazioni più giovani, le ragazze o i ragazzi d’oggi, dedichino tempo, energie, risorse economiche, alla ricerca della migliore materia prima e alla sua preparazione secondo i crismi delle ricette della nonna. Così, dalla zuppa di cipolle della Valpelline ai pizzoccheri valtellinesi, dalle cjuighe della Val Rendena alla jota friulana, queste specialità si perpetuano e ci trasmettono una visione antica eppure moderna del far enogastronomia. Ma nel preparare i cibi occorrono sì l’estro, la passione, la cura, ma ci vuole anche un’attrezzatura adeguata: senza scadere nelle manie e nelle dotazioni di alta tecnologia degli chef professionisti, in ogni casa si possono scegliere apparecchiature per cucinare al meglio.Le affettatrici a volano Ri.Ka.Mi vengono create una ad una dall’attenta e rigorosa mano maestra di un artigiano locale. La scelta dei particolari diversi per ogni modello, la verniciatura a fuoco e le meravigliose decorazioni fatte rigorosamente a mano rendono le stesse uniche nel loro genere. La Royal Ri.Ka.Mi esegue anche restauri di macchine a volano di tutte le marche. (Distributore esclusivo Teolo Service)ALLA ZONA LAVELLO SI RICHIEDE UN’ELEVATA FUNZIONALITÀ PER ADEMPIERE ALLE NUMEROSE ATTIVITÀ OPERATIVE CHE SI SVOLGONO IN ESSA. BASKET (A DESTRA) È LA PILETTA DALLE CARATTERISTICHE ECCELLENTI: IL SUO DIAMETRO DI 90 MM VELOCIZZA IL SISTEMA DI SCARICO ED ELIMINA LA FORMAZIONE DI INGORGHI, FAVORENDO UNA MAGGIOR IGIENE DELLE TUBAZIONI.
È DOTATA DI UN TAPPOGRIGLIA CAPIENTE, ASPORTABILE E FACILMENTE PULIBILE, CHE RACCOGLIE I RESIDUI RIMASTI DOPO IL LAVAGGIO DELLE STOVIGLIE. I SIFONI ISPEZIONABILI SPAZIO 2NT (PER LAVELLI A 2 VASCHE, A SINISTRA) PRESENTANO UN’APERTURA NELLA PARTE INFERIORE CHE CONSENTE, SEMPLICEMENTE SVITANDO IL TAPPO DI CHIUSURA, DI RIMUOVERE I RESIDUI ACCUMULATI NELLO SCARICO DEL SIFONE, CAUSA PRINCIPALE DI FASTIDIOSI INGORGHI. INOLTRE, GRAZIE ALLA LORO PARTICOLARE CONFORMAZIONE ADERISCONO INCREDIBILMENTE ALLA PARETE DI FONDO, LIBERANDO MAGGIOR SPAZIO NEL SOTTOLAVELLO, CHE DIVENTA COSÌ UTILIZZABILE COME “RIPOSTIGLIO” NON SOLO PER RIPORRE IN MODO ORDINATO E FUNZIONALE DETERSIVI E SIMILARI, MA ANCHE I VARI RACCOGLITORI PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI. (LIRA)Il pregio della tradizione

teoloservice@libero.it

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)