Certificazioni energetiche

A San Martino della Battaglia, dove Vittorio Emanuele II sconfisse gli austriaci di Francesco Giuseppe, è stato sconfitto anche il modo tradizionale di pensare l’edilizia scolastica: qui si è costruita una scuola materna (vedi foto in alto) con attestato di certificazione energetica di classe A. Gli obiettivi erano ambiziosi: risparmio di energia e di risorse, salvaguardia della qualità dell’aria, dell’ambiente e del benessere degli occupanti, utilizzo di materiali derivanti da fonti rinnovabili e metodi costruttivi di limitato consumo energetico.
Tutto ciò è stato realizzato dal Gruppo Mattarei utilizzando la sua società “Progetto Ecosisthema” che oggi è all’avanguardia in tale settore.
Ripensare l’edilizia. Progettare costruzioni prefabbricate in legno.
Certificazioni energetiche A sinistra in basso vi è l’immagine di un edificio realizzato a Fano dalla FBE di Castelgomberto (VC), azienda da vent’anni specializzata in costruzioni prefabbricate in legno. Il sistema impiegato è l’MHM (Massiv Holz Mauer) che prevede la parete piena in legno massiccio di provenienza austriaca certificata di grande isolamento termico (con conseguente risparmio energetico) e con finitura tradizionale del muro. I vantaggi sono: il comfort del legno traspirante, l’isolamento acustico e dalle radiazioni ad alta frequenza, e un’aspetto all’interno di casa tradizionale. Qui a destra, una casaclima classe B costruita da H2 Holz & Habitat ad Albino (BG). Ha un indice termico di 44 kWh/mq per anno, cioè un consumo annuo di 4,4 litri di gasolio per ogni metro quadro. Vantaggi principali: ottimo isolamento termo – acustico, protezione contro l’umidità, impermeabilità al vento.

1.- 2. La scuola materna costruita a Desenzano, località S. Martino della Battaglia, da Progetto Ecosisthema del Gruppo Mattarei, a destra, lo schema bioclimatico.
3. Edificio prefabbricato a Fano costruito dalla FBE col sistema Massiv Holz Mauer che utilizza solo legno austriaco.
4.- 5. Villa ad Albino (BG) progettazione: Arch. G. Colombo, esecuzione: Südtirolhaus – H2.

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)