Tre in UNO nel grande living

Dall’analisi delle esigenze funzionali dei committenti la distribuzione degli spazi di due unità immobiliari sovrastanti è stata reinterpretata destinando il piano inferiore alla zona giorno che fa convivere al suo interno un’area camino, una zona salotto destinata anche alla televisione e la cucina, separata da una parete scorrevole a tutta altezza. Il risultato è un ampio open space in cui la scelta dei materiali identifica zone funzionali differenti. La trasformabilità dello spazio (unito-separato; chiuso-aperto) è il tema dominante dell’appartamento che si ritrova nelle armadiature a parete. Semplice ma di grande effetto scenografico il camino rivestito in travertino. (V.S.)

1. Vista della zona giorno; conil sistema di porte scorrevoli a scomparsa a tutta altezza.
2. La scala in vetro e acciaio realizzata su disegno, mette in comunicazione i due piani della casa e contrasta con il pavimento in legno anticato.
3. La cucina laccata bianca con pianale in acciaio sembra scomparire nel muro dello stesso colore.Andrea Langhi, architetto. Classe 1966, laureato al Politecnico di Milano alla facoltà di Architettura nel 1992. Dal 1995 si occupa di interior design per locali pubblici e spazi commerciali. Progetta: bar, ristoranti, discoteche, pub, caffetterie, negozi, cinema, giardini estivi ma anche interni di abitazioni private e design di oggetti e lampade.

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)