Bagno

Servizio di Nausicaa Ferrini

Dalla Versilia alla Sardegna una carrellata di immagini per nobilitare il ruolo del bagno nella dimensione vacanziera facendosi ispirare da antiche dimore di campagna e da eccentriche e affascinanti case al mare.

Estate, tempo di vacanze. La cosiddetta “seconda casa” torna ad essere abitata dopo il lungo inverno. Nel servizio oggetto d’attenzione è proprio l’ambiente bagno delle case di vacanza che, come luogo di benessere, merita la stessa attenzione e cura nell’arredo di un bagno di città. Due divisioni tematiche all’interno del servizio: bagni di campagna rustici, e bagni di mare, dal più classico piastrellato dei colori dell’acqua, a quelli più originali e particolari.

1. Stella marina “Iridium Mosaic” è costituita da tessere in vetro composito semitrasparente. La finitura della superficie è extralucida con effetti di irridescenza. Il vetro e la pasta di vetro sono prodotti antichissimi alla cui base stanno sostanze minerali naturali, fuse ad altissima temperatura. Fra questi minerali, e sono anche i più pregiati, vengono utilizzati il Selenio e il Cadmio che fanno ottenere colori brillantissimi come il rosso e il giallo. Sicis, Mosaico di Ravenna
2. A Formentera il pittore catalano Antoni Taulé ha valorizzato il tradizionale arredo naïf di questo bagno che fa parte di un antico rustico. Uno spazio primitivo, giocato sul contrasto fra la spartana pietra grezza e il legno, più caldo .
3. Spendida vista sul verde si gode dalla vasca ad angolo, posta, a ragione, sotto la finestra. Il lavamano nero lucido poggia su un’importante pietra siciliana recuperata da un vecchio portale.

 

1. Da una torre saracena del 1300 Il bianco luminoso dei muri a calce contrasta con molta naturalezza con il pavimento in ardesia a spacco; le vecchie travi in castagno e la piccola finestra rappresentano una testimonianza dell’amore per il passato, come i sanitari sagomati come quelli di un tempo.
2. Nella campagna toscana il bagno di un ex monastero, ora abitazione. È un locale mansardato, pieno di fascino, in cui si dispongono con gusto e studiata ricercatezza vecchi sanitari e porcellane francesi. Il vecchio camino in disuso, in mattoni e pietra arricchisce ulteriormente l’ambiente. Un grande quadro astratto contrasta con il bianco abbagliante dei muri in marmo. Il soffito è antico con travi a vista perfettamente restaurate.
3. L’atmosfera è quella tipica del passato come dimostra il pavimento in formelle rettangolari di cotto recuperate. Anche il colore ha un ruolo fondamentale: le grandi travi in legno del soffitto sono state dipinte di un delicato celeste come le finestre e i particolari dei mobili. Allegro il leit motiv di papaveri rossi.

 

In edicola

Nel n. 32 di LA PISCINA trovate numerosi interessanti servizi: dalla piscina fuori porta in Svizzera, a quella in Costa Paradiso in Sardegna e molte altre suggestive immagini. In più un approfondimento tecnico sui nuovi materiali da utilizzare per l’ambiente intorno alla piscina. L. 13.000

Nel n. 24 di CASE AL MARE diversi modi di abitare la casa al mare costituiscono il tratto dominante di questo numero. Case particolari da Santa Monica a Capri, all’Argentario dove la natura che le circonda le rende straordinarie. E infine la Grecia con le piccole costruzioni bianche dallo stile semplice in simbiosi con il mare e il sole. L. 13.000

Piccoli piaceri della vita Le “Spas” sono minipiscine rivestite con legni pregiati, illuminate nella notte da suggestivi fari subacquei, spesso dotate di impianto hi-fi e, posizionate in bagno, offrono momenti indimenticabili. Sono anche strumenti di benessere psicofisico, è possibile infatti con l’aiuto di un esperto trainer, praticare tecniche acquatiche di rilassamento. Nell’immagine un modello SPA di Astral Italia

AL MARE

GENESIS. In un bagno al mare un’idea moderna e innovativa rispetto al classico marmo e alle piastrelle è rappresentata dal cristallo. Questo materiale trasparente e luminoso che richiama l’acqua può essere utilizzato come nella foto per il piano lavabo e il lavabo stesso. “Genesis” è disponibile trasparente o colorato. Axolo

 

1. La casa a cui appartiene questo bagno circondato dalle rocce era uno “stazzu”, l’antica abitazione dei pastori sardi. Di questa ha mantenuto alcuni elementi caratteristici come le rocce granitiche che penetrano all’interno. Le antine verde acqua sono fissate alla struttura in pietra e muratura.
2. Tipica soluzione colorata e fresca per un bagno al mare. La linea di piastrelle è ottenuta dalla smaltatura di formelle in cotto; l’ampia gamma di colori è stata selezionata considerando superfici sia lucide che opache. Fac Tradizioni Veneziane
3. Propone un’idea alternativa a quella della foto accanto. Invece che ricoprire l’intero bagno di piastrelle colorate per ottenere il medesimo effetto “marinaro”, si possono utilizzare su fondo bianco delle bordure decorate e inserire qua e là qualche immagine marina, creando un contrasto con il pavimento coordinato blu tinta unita. Gruppo Ceramiche Ricchetti 4. Si respira una calda atmosfera in questo bagno dal gusto etnico intonacato secondo antiche tecniche: è stata usata per la colorazione una mescola di calce, sabbia, sapone di Marsiglia e cotto polverizzato. Tocchi esotici di ricordi di viaggio spiccano sull’immaterialità dell’ambiente.

E’ in edicola

Nel n. 27 del Nuovo Bagno ritorna l’appuntamento fisso con l’illuminotecnica con pareri di esperti lights designers, e un nuovo importante servizio che punta l’attenzione su tutti i tipi di rubinetteria. L. 13.000
per ordini diretti utilizzate il modulo presente a fine rivista

 

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)