Arte, architettura e liturgia: il progetto degli edifici sacri

La “Scuola Superiore di Studi sulla Città e il Territorio” di Ravenna, organizza dal novembre 2005 al dicembre 2006 un corso di alta formazione dedicato al progetto degli edifici sacri, destinato a professionisti, storici, conservatori di beni culturali, restauratori, architetti, liturgisti e artisti che intendono operare nell’ambito della progettazione e dell’adeguamento degli edifici di culto. Il corso trova fondamento all’interno del vasto programma di iniziative che la Conferenza Episcopale Italiana ha promosso a seguito della pubblicazione nel 1996 della Nota pastorale “L’adeguamento delle chiese secondo la riforma liturgica” e si prefigge l’obiettivo di far dialogare arte, architettura e liturgia nel progetto di nuove chiese e nell’adeguamento delle chiese esistenti, secondo i criteri della riforma e dell’ecclesiologia del Vaticano II. “L’incontro nello stesso percorso formativo di architetti, artisti e liturgisti – è specificato nella presentazione del Corso – è l’unico modo concreto per realizzare quel dialogo e renderlo fecondo”. Il Corso è articolato in due semestri e e si svolge nei fine settimana, a partire dal gennaio 2006 per un totale di 300 ore.Tra gli insegnamenti: iconografia e iconologia cristiana, teologia e liturgia, storia dell’arredo sacro, storia dell’arte sacra, storia dell’architettura sacra. Per informazioni, tel.: 0544 936715.

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)