Anteprime

La Piscina N° 35

Una rivista dedicata al benessere in piscina per il raggiungimento di una migliore qualità della vita. Accanto agli argomenti prettamente tecnici, spiegati in modo chiaro e facilmente comprensibile, è dedicato un’ampio spazio alle realizzazioni delle aziende più qualificate, servizi corredati da testi esaurienti sulle caratteristiche tecniche e costruttive. Soluzioni progettuali, a volte ardite, di piscine coperte, piscine in città, al lago, al mare, circondate da paesaggi montani o inserite in splendidi giardini: le grandi e belle foto che andiamo a catturare con i nostri obbiettivi in Italia e all’Estero, emozionano e coinvolgono il lettore alla ricerca della piscina sognata.

Sport, Aggregazione, Salute sono i contenuti chiave attorno a cui ruota il numero. Suggestive realizzazioni, fiere e notizie tecniche per gli appassionati del settore: La Piscina costituisce un appuntamento imperdibile per la ricchezza degli argomenti e delle soluzioni costruttive e architettoniche proposte dalle grandi aziende.

1. UNA GALASSIA NATURALE
Uno scultore e un architetto. Da un incontro è nato un progetto particolarissimo, inserito in un dolce paesaggio collinare: una piscina circondata da fibre ottiche che disegnano le dodici costellazioni zodiacali. Una magia notturna allietata dallo stormire delle rondini che planano sull’acqua per abbeverarsi.
2. IL MARE IN UNA VASCA
Il mare sembra proprio un’amplificazione della piscina: è tale l’effetto illusionistico che si produce guardando affacciati da questa vasca la baia sottostante, effetto attentamente ricercato calibrando profili e dimensioni di questa realizzazione che, nelle ridotte dimensioni, allarga virtualmente lo spazio.
3. ATMOSFERA PARIGINA
Per illuminare il giardino attorno alla piscina una scelta ottimale è rappresentata dalla lampada “Elettra” ideata riprendendo il vecchio disegno della lanterna classica. “Elettra” è realizzata interamente in alluminio verniciato a polveri; è disponibile nella versione a lampione, a sospensione, e ad applique. Per chi ama ricreare nel proprio giardino l’atmosfera un po’ retrò di Parigi e Londra. Unopiù
4. RELAX SUL BORDO-PISCINA
E’ un gioiello unico di estetica e design. Le sue linee morbide richiamano le onde del mare: è accogliente, avvolgente, invitante. Ha uno schienale reclinabile in 4 posizioni, che si regola con un pratico puntello collocato sul retro. Ha due rotelline che lo rendono facilmente trainabile e poggia su quattro tappi in gomma, per una maggiore stabilità. La superficie è satinata per resistere meglio all’usura. Nardi

Case di Campagna N° 93

Vi invitiamo ad un “viaggio” negli ultimi 10 numeri di “Case di Campagna”, con un’interessante panoramica sulle ristrutturazioni che caratterizzano il paesaggio tradizionale della campagna italiana, ma anche sui progetti più moderni, dove il rapporto tra architettura e natura diventa inscindibile. Accanto alle immagini del recupero di un’azienda agricola ad Arona e di una tenuta nel Chianti, vi proponiamo un avveniristico progetto nel verde dell’Australia. Ma la rivista“ Case di Campagna” è anche fonte di consigli e spunti da copiare, con uno speciale sui portici, tanto apprezzati nelle belle giornate di sole, o sulle cucine dal sapore country.

Nel nuovo numero di “Case di Campagna” abbiamo scelto per voi le più belle abitazioni nel verde, quelle che, sfogliando le pagine, fanno nascere il desiderio di allontanarsi dalla città per riscoprire il piacere del contatto con la natura o che, più semplicemente, offrono spunti e consigli da utilizzare nella propria casa.

1. UNA CASETTA ROSSA SUL LAGO BLU
Dalla struttura sobria e leggera, questa bella casa a Cernobbio segue la tradizione culturale della zona, ereditata dal grande architetto Terragni. Originaria degli anni ‘50, una ristrutturazione l’ha trasformata in uno dei migliori prodotti del “neorazionalismo” internazionale di oggi.
2. UN MULINO DEL ‘600
Nell’entroterra ligure, da un antico mulino è stata ricavata una confortevole abitazione dove i richiami al suo uso originale sono ancora presenti: vecchi torni e giare in terracotta sono disseminati un po’ ovunque, per conservare inalterate le antiche suggestioni.
3. SCULTURE DI LUCE
Basta accendere la luce perché il bassorilievo assuma colorazioni suggestive, volumi ed ombre inaspettati. Un effetto filigrana che i paralumi di Fabrizio Savi, sculture, devono all’utilizzo di un materiale insolito: la polvere di marmo. Motivi geometrici o di ispirazione rinascimentale vengono incisi su una lastra di gesso con cui si realizza uno stampo che viene poi riempito di pasta di marmo. Savi Fabrizio
4. GRAZIOSI DECORI
L’azienda Restart realizza prodotti artigianali per cucine, per lo più in rame e ottone anticato. La produzione
spazia da forni e piani cottura a lavelli, rubinetti, frigoriferi, cappe e sportelli. Restart produce anche piastrellle e pannelli in ceramica decorata a mano che trae le sue origini dall’antica tradizione della maiolica toscana del XV e XVI secolo. I motivi realizzati “a gran fuoco” sono coordinabili con i decori delle cappe e dei lavelli in ceramica.

Condividi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.
Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagine(cookie)(technical cookies) (statistics cookies)(profiling cookies)